Connect with us

Calcio

Virtus Cupello: salutano Marinelli e Battista, ecco con chi hanno già esordito

Published

on

Il laterale vastese ha scelto Casalbordino, sponda Real. L’attaccante 2001 tornato nella “sua” San Salvo

Movimenti già definiti prima dell’esordio stagionale in Eccellenza. La Virtus Cupello ha iniziato alla grande rifilando il tris al Pontevomano ma in altre categorie abbiamo già visto all’opera due elementi che fino a qualche giorno fa appartenevano al gruppo cupellese.

Prima di ieri però i rossoblù avevano definito due operazioni in uscita liberando gli under Luca Marinelli e Samuel Battista. Per il primo, laterale vastese classe 2000 l’esperienza cupellese è durata meno del previsto, in campo negli ultimi venti minuti dell’andata di Coppa resta l’unica apparizione in maglia rossoblù. Anche per motivi lavorativi ha deciso di scendere di ben due categorie dicendo sì alla chiamata del Real Casale (girone B di Prima Categoria) in panchina guidato dal vastese Nicola Di Martino. Visto in campo ieri, con la maglia numero 8, nel match incredibilmente perso dai giallorossi nel ritorno del primo turno di Coppa Abruzzo.

Dopo essere stato girato in prestito all’Atessa nella passata stagione altra esperienza in Promozione per Samuel Battista. L’attaccante classe 2001 torna nella “sua” San Salvo, voluto da mister Ilyas Zeytulaev per andare ad irrobustire il parco offensivo del San Salvo tanto da essere stato schierato subito nell’undici titolare, al centro dell’attacco, con la maglia numero 9, nel ritorno di Coppa Italia di Promozione che ha visto i biancazzurri uscire di scena dopo aver perso alla lotteria dei rigori.

Antonio Del Borrello – antoniodelborrello@vasport.it

Advertisement
Advertisement

Facebook