Connect with us

Calcio

Virtus Cupello, Silvestri confermato presidente: “In Eccellenza siamo una realtà solida. Oculati sul mercato”

Published

on

I rossoblù ripartono anche con Costantini come vicepresidente. Il ds Pasquale già al lavoro per la composizione del nuovo organico

Presidente Silvestri e il vice Costantini

Per la quarta stagione consecutiva il timone della Virtus Cupello sarà nelle mani di Giuseppe Silvestri confermatissimo come presidente. Al suo fianco non mancherà Graziano Costantini come fidato vicepresidente, pietre preziosissime che si vanno ad incastonare nel mosaico in costruzione riguardo la stagione 2021/2022. “La Virtus Cupello – fanno sapere i rossoblù – si muove da sempre senza troppi squilli di tromba, da queste parti ci piace badare alla concretezza ma nel dietro le quinte si lavora tanto e non ci si ferma mai. Siamo un gruppo solido e coeso, come ogni stagione che riparte ci poniamo l’obiettivo di cercare di ampliare i quadri dirigenziali, ci stiamo provando anche in questa estate visto che dopo un anno e mezzo di Covid anche per il mondo dello sport, soprattutto nel dilettantismo, non mancano”.

Il direttore sportivo Alessandro Pasquale

Certezze nei quadri dirigenziali, iscrizione e conferma in panchina per mister Panfilo Carlucci, non resta che capire in quale direzione si muoveranno i cupellesi sul fronte calciomercato: “Per una realtà come Cupello essere ai nastri di partenza del massimo campionato regionale per la nona stagione consecutiva è motivo di grande orgoglio. La nostra politica non cambia, nessuna spesa pazza, tutte scelte mirate e oculate con l’obiettivo di costruire un buon organico in vista del prossimo campionato con la speranza che rappresenti, per tutti, quello della vera ripartenza”.

Per conferme e nuovi arrivi bisognerà attendere ma “come sempre – concludono i rossoblù –  il lavoro del nostro direttore sportivo Alessandro Pasquale insieme al vicepresidente Costantini è impagabile. A stretto contatto con l’allenatore Carlucci stanno valutando i profili giusti per affrontare la prossima Eccellenza con i soliti obiettivi, giovani da crescere e qualche pezzo d’esperienza, nei prossimi giorni se ne saprà di più ma la Virtus Cupello non vede l’ora di tornare in campo dopo i tanti mesi di stop”.

Antonio Del Borrello – antoniodelborrello@vasport.it

Advertisement
Advertisement

Facebook