Connect with us

Calcio

Virtus Tufillo: colpo Mirko Di Matteo

Published

on

I biancazzurri si sono anche assicurati le prestazioni di Giovanni Turdò. La Terza Categoria dovrebbe riprendere il 1° novembre

Si muovono anche le compagini di Terza Categoria. L’apprensione c’è, il Covid continua ad essere una seria minaccia nella vita di tutti i giorni, figurarsi per gli sport di contatto.

Negli ultimi mesi si è discusso molto soprattutto pensando alle categorie inferiori, da una parte i tanti vogliosi di ripartire, dall’altra c’è chi continua a chiedere la massima prudenza invocando un rinvio della ripresa delle attività. Tra Coppe e campionati, dall’Eccellenza fino alla Coppa Abruzzo, non sono mancati match ufficiali rinviati a causa del Covid, la Terza Categoria non ha ancora una data certa per l’inizio del campionato ma, se non dovessero esserci problemi, si dovrebbe ripartire domenica 1° novembre.

Ai nastri di partenza ci sarà sicuramente la Virtus Tufillo vogliosa di far bene come confermato da alcuni innesti di spessore. I biancazzurri in primis hanno confermato gran parte del gruppo della passata stagione potendo contare su validi giovani provenienti anche dai paesi limitrofi ma spiccano due volti nuovi. Su tutti l’esperto attaccante Mirko Di Matteo, nell’ultima stagione e mezzo è stato limitato da un grave infortunio ma in campo quando è stato bene ha sempre fatto la differenza a suon di gol (Odorisiana e Dinamo Roccaspinalveti lo ricordano benissimo). Per l’inizio del campionato dovrebbe tornare a pieno regime, un lusso per la categoria, una pedina preziosa per mister Raffaele Di Giulio. A centrocampo tutto fatto anche con il classe ’93 Giovanni Turdò visto nelle ultime stagioni tra Carunchio e Dinamo Roccaspinalveti.

“Speriamo di poter tornare in campo per i match ufficiali – le parole della dirigenza tufillese – con il Covid non si scherza ma dopo oltre sette mesi d’attesa anche noi abbiamo tanta voglia di calcio giocato. I nuovi acquisti siamo sicuri ci daranno una grande mano, come ogni stagione in Terza ci sarà da battagliare. Il nostro obiettivo sarà ben figurare, puntiamo a disputare un bel campionato e toglierci delle soddisfazioni”.

Antonio Del Borrello – antoniodelborrello@vasport.it