Connect with us

Calcio Giovanile

Virtus Vasto: vittoria e vetta. Finalmente Cupello, Bacigalupo ko con rammarico

Published

on

Nei due gironi dei Allievi i vastesi si riprendono il primato, i giallorossi centrano la prima vittoria lontano da casa e sorpassano i vastesi in classifica

Diciassettesima giornata consecutiva senza conoscere la parola sconfitta. Nella quinta giornata della fase Elite del campionato Allievi la Virtus Vasto dopo l’inaspettato pareggio in casa della Marsica ultima in classifica ha ripreso la marcia vincente superando sul sintetico di casa il River Chieti. Un 2 a 1 arrivato negli ultimi minuti di gioco, grande protagonista è stato Luca Ruzzi decisivo con una doppietta. Entrambi i gol realizzati di testa, il primo al pronti via ma i biancorossi hanno subito il ritorno dei teatini bravi a trovare la via del pari con Di Gioacchino. Nelle fasi finali di gioco Ruzzi ha colpito ancora regalando tre punti pesantissimi, complice il pari del Giulianova i vastesi sono tornati in vetta a braccetto con i giallorossi toccando quota 13. Cammino netto o quasi per i giovani di mister Paolo Acquarola che domenica mattina(fischio d’inizio ore 10.30) saranno protagonisti nel big match, sfida cruciale in casa proprio del Giulianova, sfida che vale una buona fetta di stagione.

Sei mesi d’attesa per centrare la prima vittoria in stagione ma finalmente è arrivata.  Nel girone B ‘Salvezza e Coppa Abruzzo’ il Cupello dopo aver archiviato la prima fase raccogliendo un solo punto lontano da casa è riuscito a togliersi di dosso questo fardello espugnando Chieti al termine di un pirotecnico 3 a 4. In panchina assente per influenza l’allenatore Zeytulaev e sostituito dal tecnico della juniores Massimo Baiocco, i rossoblù pur subendo le reti dei vari Sciarra, Di Nisio e Di Roberto hanno sempre risposto colpo su colpo sfruttando Matteo Bonacci, Emanuele Iurescia ma soprattutto Giacomo Antenucci decisivo con una doppietta. Ora i cupellesi andranno a caccia della continuità, nella sesta giornata riceveranno il Fossacesia, vincere ancora varrebbe un altro sorpasso in classifica dopo quello doppio effettuato nel weekend ai danni dei chietini battuti e anche della Bacigalupo arrivando a quota 7.

I vastesi, sconfitti a Lanciano al “Villa delle Rose”, sono stati sfortunati negli episodi visto il rigore fallito da Ercolano quando il risultato era ancora in parità. Nel secondo tempo la Virtus con Silveri e Rapino ha disegnato il 2 a 0 che la conferma in vetta al girone. Avessero vinto, i ragazzi di mister Michele Antonino avrebbero agganciato in classifica proprio i rossoneri ora lontani sei punti. La Bacigalupo proverà subito a ripartire, sabato a Vasto(ore 17.30) arriverà l’Acqua&Sapone terzo in classifica con quattro punti in più, una vittoria vorrebbe dire riavvicinarsi alla zona nobile.

Redazione Vasport – redazione@vasport.it