Connect with us

Calcio

Vittorio Antonino: da Rivisondoli parte la scalata alla porta del Pescara

Published

on

10/07/2017 – Il giovane portiere vastese sarà uno dei tre portieri dei pescaresi nel prossimo campionato di Serie B. Da oggi al via la prima parte della preparazione a Rivisondoli, poi i biancazzurri si trasferiranno a Palena

La terza stagione da ‘professionista’ con la voglia di scalare gradini importanti. Inizia oggi l’annata sportiva per il diciannovenne portiere vastese Vittorio Antonino con il Pescara Calcio. Un anno fa di questi tempi si concretizzava l’accordo con il Pescara Calcio che ha deciso di puntare su di lui inserendolo nel tris di portiere della prima squadra pronta per iniziare a faticare e sudare al ritiro di Rivisondoli.

Dopo aver messo la sua prima firma come professionista due anni fa quando indossava il rossonero della Virtus Lanciano nel 2016 dopo il fallimento dei frentani è stato il Pescara a credere di più nelle qualità di Antonino, battendo una folta concorrenza e assicurandosi le sue prestazioni. La scorsa stagione è stata condizionata da un infortunio alla spalla che lo ha tenuto fuori per metà stagione, una volta ristabilitosi ha difeso al meglio la porta della Primavera biancazzurra.

Dopo essersi riposato nella sua Vasto, senza però disdegnare qualche allenamento per mantenersi in forma, da questa mattina si è recato a Pescara per unirsi al resto del gruppo pronto a trasferirsi a Rivisondoli(alle ore 17 inizierà il primo allenamento) dove ci sarà la prima parte del ritiro dei biancazzurri che lo proseguiranno poi a Palena. Il portierino(vista l’età, non di certo per la stazza) classe 1998 sarà il primo vastese che ‘assaggerà’ in prima persona la durissima preparazione dell’allenatore Zdenek Zeman con i suoi famosi gradoni. Il gruppo dei portieri sarà seguito da vicino dal quarantunenne Gabriele Aldegani fino alla passata stagione tesserato come portiere dei pescaresi retrocessi dalla Serie A.

Difficile, se non impossibile, rivederlo in Primavera, Vittorio Antonino, a meno di futuri movimenti di calciomercato, resterà in pianta stabile con la prima squadra nel campionato di Serie B dove il Pescara vuol provare ad essere protagonista nonostante una concorrenza agguerrita e folta. Parte alle spalle dei più esperti Vincenzo Fiorillo e Mirko Pigliacelli ma proverà a scalare posizioni per ritagliarsi il suo spazio nella serie cadetta, poi si sa, l’allenatore boemo non hai mai avuto paura a buttare nella mischia i giovani(una lista lunghissima), ecco perché Vittorio ha tutte le carte in regola per regalarsi una stagione più che positiva.

Antonio Del Borrello – antoniodelborrello@vasport.it