Connect with us

Calcio

Vola la Virtus Cupello: battuta anche l’Acqua&Sapone

Published

on

Rossoblù al secondo posto da imbattuti e con i gol di Felice, La Selva e Pendenza. Mercoledì trasferta a Nereto

Dalle gioie di Coppa a quelle più pesanti del campionato. Inizio di stagione pazzesco per la Virtus Cupello che continua a volare in alto anche al termine della terza giornata d’Eccellenza. Sul sintetico cupellese nulla da fare per l’Acqua&Sapone battuto, nonostante Scurti, dalle reti di Felice, La Selva e Pendenza. La coppia gol ha trovato per la prima volta la doppia gioia nella stessa partita, il difensore sansalvese ha fatto capire che il vizio del gol non lo ha perso, 3 a 1 il finale.

Cupellesi scesi in campo con l’undici tipo potendo schierare tutti gli uomini migliori con Conti non al meglio e lasciato in panchina insieme a Zinni, Berardi e Colitto. In casa montesilvanese spazio in avanti a Vatavu e Petito con l’ex Vasto Marina Catenaro a dirigere la difesa insieme a capitan Di Biase. Panchina per l’ex biancorosso Seba Valdes. Già nel primo tempo i rossoblù hanno fatto capire di essere in un ottimo momento di forma trovando, dopo tre occasioni limpide, prima il vantaggio, poco prima della mezzora, con il difensore Felice (incornata di testa) e raddoppiando dieci minuti dopo con una splendida punizione di Andrea La Selva, alla prima firma da quando indossa la maglia cupellese. Nella ripresa l’Acqua&Sapone si era rifatta sotto accorciando con il neoentrato Scurti. Gol che ha riacceso gli animi degli ospiti, ci hanno provato ma il pari non è arrivato e all’ultimo minuto, in campo aperto bomber Pendenza ha chiuso i giochi con il gol del definitivo 3 a 1.

Cupellesi imbattuti e secondi in classifica con 7 punti (insieme a Il Delfino Flacco Porto) a meno due da L’Aquila a conferma dell’ottimo inizio di campionato. Strada lunghissima ma la banda guidata da mister Panfilo Carlucci se continuerà su questa strada potrà togliersi grandi soddisfazioni. Mercoledì ancora in campo, c’è l’infrasettimanale nell’insidiosa trasferta di Nereto terzo in classifica a quota 6. Un match che dirà molto in vista del prosieguo della stagione, la Virtus Cupello vorrà continuare a godersi i piani alti.

VIRTUS CUPELLO – ACQUA & SAPONE: 3 – 1

Reti: 28’pt Felice (VC), 38’pt La Selva (VC), 16’st Vatavu (AS), 48’st Pendenza (VC)

V. CUPELLO: Di Vincenzo, Racciatti, Caniglia, Maccioni (35’st Conti), Giuliano, Felice, Troiano (36’st Berardi), Tafili (49’st Donatelli), Pendenza, La Selva (33’st Colitto), Capitoli D. (43’st Claudio). A disposizione: Capitoli G., Rossi, Budano, Zinni. All.: Carlucci

ACQUA & SAPONE: Palena, Marcedula, Di Biase (8’st Corvini), Lovisaro (1’st Scurti), Catenaro, Tassone, Lupinetti (1’st Maloku), Maiorani (1’st Trento), Petito, Marrone, Vatavu (24’st Vatavu). A disposizione: Di Muzio, Erasmi, Evangelista, Fidanza. All.: Cianfagna

Arbitro: Sebastiano Di Florio di Lanciano (D’Orazio di Teramo e Terrenzi di Pescara)

Ammoniti: Felice e Conti (VC); Vatavu e Valdes (AS)

Redazione Vasport – redazione@vasport.it