Connect with us

Calcio Giovanile

Vola la Virtus Vasto. Pareggite Bacigalupo. Cadono Aquilotti e Virtus Cupello

Published

on

In attesa del derby vastese i biancorossi stazionano al secondo posto del campionato regionale Giovanissimi

Terzo risultato utile consecutivo per continuare a tenere a portata l’obiettivo. La Virtus Vasto, nella 5° giornata del girone B della fase d’Elite del campionato Giovanissimi regionale, ha continuato a spingere forte come dimostrato dal risultato finale. Perentorio 5 a 0 ai danni del malcapitato Penne sconfitto grazie alla doppietta di Sabin Mateescu e le reti di Diego Martiniello, Nicola Pizzi e Alessandro Di Giovanni. Vittoria che vale il secondo posto con 10 punti a meno dalla capolista Virtus Ortona, fotografia che disegna l’ottimo momento dei biancorossi guidati da mister Ilyas Zeytulaev che non intendono rallentare. Domenica mattina ancora sul sintetico del Campo San Paolo appuntamento con il super derby vastese, arriveranno i cugini della Bacigalupo Vasto Marina. Pronostico difficile ma la Virtus Vasto non vuole fermarsi.

Da chi non vuole fermarsi a quelli che dovrebbero iniziare a camminare con un passo più celere. La Bacigalupo Vasto Marina pur provandoci ha di nuovo rinviato l’appuntamento con la prima vittoria della fase due. Contro la D’Annunzio Pescara è arrivato il terzo pareggio consecutivo, pescaresi avanti con Zuccaro e pari dei biancazzurri firmato dal colpo di testa di Daniele Priori per il definitivo 1 a 1. Quattro punti in cinque giornate, la pareggite sta limitando la truppa del tecnico Michele Antonino che ai suoi chiederà una reazione nel derby cittadino. In casa della Virtus Vasto domenica mattina non sarà una passeggiata ma la Bacigalupo Vasto Marina cercherà di regalarsi la prima gioia del 2020.

Terza sconfitta di fila per gli Aquilotti San Salvo che nei giorni scorsi hanno salutato il dimissionario Gabriele Di Lallo. Il tecnico sansalvese, dopo aver centrato in largo anticipo l’obiettivo della permanenza nel campionato regionale, ha scelto di lasciare la panchina che verrà affidata a Orazio Piermattei e Roberto Rossi. Nell’ultimo match i sansalvesi sul sintetico di casa sono stati sconfitti dalla vicecapolista Gladius Pescara passata all’incasso con lo 0 a 2 disegnato da Mariani e Medoro. Con l’obiettivo della salvezza già centrato gli Aquilotti San Salvo dovranno essere bravi nel trovare le motivazioni per arrivare al termine della stagione con l’obiettivo di aggiungere ai 6 finora conquistati. Nel prossimo turno trasferta pescarese in casa della D’Annunzio, sarà l’occasione buona per tornare a muovere la classifica?

Sarebbe stato importante non perdere per mantenere inalterato il vantaggio sulla zona retrocessione ma alla Virtus Cupello il gol di Carlo Silvestri non è bastato per evitare la sconfitta, la prima nel girone B ‘Coppa Abruzzo e Salvezza’. La Curi Pescara si è imposta 2 a 1 con la doppietta di Smittarello portandosi, in classifica, a ridosso dei rossoblù. Ora è solo uno il punto di vantaggio dalla griglia che scotta. L’obiettivo per la truppa guidata dall’allenatore Luigi Menna è quello di allontanarsi di nuovo dai bassifondi, bisogna tornare a muovere la classifica anche se nella sesta giornata in casa del River Chieti primo in classifica servirà una grande prova per conquistare almeno un punto.

Redazione Vasport – redazione@vasport.it