Connect with us

Basket

Work in progress Vasto Basket tra mercato e categoria da affrontare nella prossima stagione

Published

on

Il club biancorosso dopo aver sfiorato la vittoria della C Regionale non ha ancora la certezza di partecipare alla C Gold ma ci sono buone probabilità. Sul mercato pochi movimenti, ci sarà sicuramente un volto nuovo

Sempre in movimento. Salutata una stagione entusiasmante pur lasciando il titolo regionale di C al Magic Chieti in casa Vasto Basket si guarda in largo anticipo già alla prossima stagione. Con coach Giovanni Gesmundo c’era un accordo pluriennale stipulato la scorsa estate, nella festa di fine stagione il presidente Giancarlo Spadaccini ha ufficializzato il prosieguo del rapporto con il centro serbo Goran Oluic, due pietre miliari da cui ripartire in vista della prossima stagione. Insieme a quel terzetto diventato ormai indissolubile, capitan Ierbs, Dipierro e Di Tizio per la settima stagione consecutiva suderanno e lotteranno  per la canotta biancorossa. Senza dimenticare i giovani della ‘cantera’ vastese, su tutti Andrea Marino ma quest’anno anche i vari Flocco, Peluso e gli altri pari età hanno avuto modo di mettersi in mostra e saranno una risorsa importante.

Bisogna però ancora capire in quale categoria, prima delle semifinali le squadre avevano una certezza, chi centrava l’accesso alla finale, pur perdendola avrebbe avuto l’accesso verso l’ambizioso campionato di C Gold insieme a molisane, marchigiane e umbre. Nelle ultime settimane è sorto qualche dubbio in più, si resta in attesa di comunicazioni ufficiali ma se Vasto dovesse restare ancora in C Silver punterebbe a migliorare il risultato della passata stagione. Con il roster confermato quasi per intero il direttore sportivo Luigi Cicchini dovrà aggiungere una, al massimo due pedine, dando per scontate le non conferme di Paggi e Peric. I nomi restano top secret ma la società sta seguendo un profilo di spessore, straniero (?) e se non ci saranno intoppi potrebbe ufficializzarlo a breve anche se in questo periodo non c’è fretta.

Si è rinnovato anche l’accordo con l’Errea e alcuni rappresentati della dirigenza oggi si sono recati nella sede centrale di Parma per definire gli ultimi dettagli riguardante il vestiario di prima squadra e settore giovanile, la Vasto Basket non si ferma, prima di fine agosto non tornerà a sudare ma in qualunque categoria vorrà continuare ad essere protagonista.

Redazione Vasport – redazione@vasport.it