Connect with us

Calcio

A Cupello arriva la Serie A, sfida amichevole contro il Pescara

Published

on

Mercoledì 12 aprile sul sintetico cupellese appuntamento di lusso- Tra le fila rossoblù quattro ex. Appuntamento alle ore 15

Profumo di Serie A a Cupello. Solo per novanta minuti ma poco importa, tra una settimana, mercoledì 12 aprile, sul sintetico cupellese i padroni di casa affronteranno in amichevole il Pescara di Zdenek Zeman.

Dopo l’incontro estivo tenutosi all’Aragona di Vasto contro i biancorossi per i pescaresi pronto un altro bagno di folla con l’impianto cupellese pronto a riempirsi. Un incontro reso possibile grazie all’amicizia che da anni lega la dirigenza rossoblù al presidente biancazzurro Daniele Sebastiani, due realtà divise da quattro categorie anche se in questi giorni gli animi sono diametralmente opposti.

Se il Cupello di mister Di Francesco ha già in tasca la matematica salvezza e nelle ultime due giornate penserà a blindare la conquista, oramai a un passo, della terza Coppa Disciplina consecutiva dall’altra parte il Pescara, nonostante l’ottimo pari centrato domenica pomeriggio contro il Milan, continua a stazionare in ultima posizione con nove punti di ritardo dal quart’ultimo posto. Servirà un miracolo sportivo per centrare la salvezza ma se Campagnaro e compagni sabato pomeriggio dovessero battere l’Empoli i giochi potrebbero clamorosamente riaprirsi.

Sarà una settimana particolare per i pescaresi che dopo la trasferta toscana prepareranno la supersfida contro la Juventus(all’Adriatico il sabato di Pasqua) provando qualche novità tattica proprio contro il Cupello. Un match amichevole che bissa quello andato in scena quasi quattro anni fa, quando a metà luglio, l’allora Virtus Cupello(presieduta da Franco Peschetola) arrivò a Rivisondoli per affrontare i biancazzurri allora in Serie B. In quella squadra si affacciava un giovane Emidio Antenucci, quattro anni più tardi diventato capitano dei rossoblù. Sono ben quattro gli ex in casa cupellese con un passato in biancazzurro, Zeytullayev fu protagonista otto stagioni fa in Lega Pro, Avantaggiato e Marinelli con la Primavera ed infine nella scorsa stagione il ’99 Capitoli negli Allievi Nazionali.

Quella di mercoledì(fischio d’inizio ore 15) prossimo sarà tutt’altra sfida, il Cupello la giocherà in casa propria abbracciando un Pescara in difficoltà ma ancora oggi a caccia della salvezza per mantenere la Serie A. Sarà una giornata di festa, l’ambiente cupellese è già in fermento.