Connect with us

Calcio

Casalbordino: batti il Sulmona e sali sull’ottovolante

Published

on

I giallorossi al gran completo proveranno a centrare l’ottavo risultato utile. Ovidiani senza Trozzo

Se sette punti di ritardo a sette giornate dalla fine sono tanti per sperare ancora nella promozione diretta il nuovo e reale obiettivo del Casalbordino è la conquista del secondo posto per affrontare i playoff nella miglior posizione possibile, magari provando ad evitare anche il primo turno se il distacco dalla quinta dovesse essere superiore di dieci punti. Ecco perché diventa di fondamentale importante la sfida di domani pomeriggio(ore 15) quando i giallorossi della presidentessa Paola De Camillis, nell’undicesima di ritorno del girone B di Promozione, sul rettangolo di gioco casalingo proveranno a battere il Sulmona quinto in classifica ma già con tredici punti di ritardo da quel secondo posto oggi occupato dalla Val Di Sangro con due punti in più sui casalesi.

L’obiettivo dichiarato è l’ottavo risultato utile, centrarlo con una vittoria darebbe ulteriore slancio per il finale di stagione anche perché almeno sulla carta le concorrenti diretti avranno sfide sicuramente più alla portata. L’allenatore Roberto Cesario può sorridere, ha tutti gli uomini a disposizione e manderà in campo l’undici titolare ormai oliato puntando in avanti come sempre sui gol di Michele Cesario a meno due dalle 20 reti in campionato.

Se i giallorossi hanno Cesario gli ovidiani possono rispondere con l’esperienza di Palombizio ma più che i gol fatti le due squadre sono molto vicine in quanto a reti subite. Pochissime, 24 a 25, meglio ha fatto solo la capolista Delfino Flacco Porto, numeri che alla vigilia raccontato di un match che rischia di regalare più tatticismi che emozioni ma questo lo scopriremo solo dopo il triplice fischio. Nonostante il quinto posto il Sulmona ad oggi non avrebbe l’accesso ai playoff visti i dieci punti di ritardo dalla vicecapolista, all’andata finì 0 a 0 ma sulla panchina biancorossa sedeva Di Felice esonerato un paio di settimane fa. Al suo posto è arrivato Sergio Lo Re che all’esordio ha centrato una fondamentale vittoria nello scontro diretto contro il Real Treciminiere agganciandolo in classifica. Una sola sconfitta nelle ultime sette giornate per gli ovidiani che nel mercato dicembrino per migliorare la carenza offensiva hanno piazzato il colpaccio Maximiliano Palombizio autore già di 5 reti. Rosa esperta con i vari Gizzi, Del Conte e Di Censo ma che al centro della difesa dovrà rinunciare a Trozzo appiedato per un turno dal giudice sportivo. All’andata finì 0 a 0, domani il Casalbordino non vorrà accontentarsi, obiettivo vittoria per continuare a volare e magari riprendersi il secondo posto.

Redazione Vasport – redazione@vasport.it