Connect with us

Calcio

Casalbordino: batti il Villa 2015 per blindare il secondo posto e…

Published

on

I giallorossi vorranno dedicare la vittoria alla presidentessa Paola De Camillis colpita da un grave lutto nelle scorse ore

Vincere domani conterà ancora di più. Per la classifica e non solo, il Casalbordino viaggia a velocità sostenuta e domani(fischio d’inizio ore 16. 30)  avrà un motivo in più per andare a caccia dell’ennesima vittoria stagionale. Il club giallorosso è vestito a lutto, nelle ore scorse è venuto a mancare il papà della presidentessa Paola De Camillis e sulla pagina ufficiale del club è arrivato il messaggio di cordoglio: “L’Apd Casalbordino condivide il dolore della presidentessa Paola De Camillis colpita dalla scomparsa del padre, uomo sempre cordiale e disponibile. Alla sua famiglia porgiamo le nostre più sentite condoglianze. Onoreremo la sua memoria e rispetteremo l’impegno della nostra presidentessa sul campo con prestazioni degne del suo nome. Nel cuore e nei fatti”.

Il penultimo ostacolo della stagione regolare, nel girone B di Promozione, dei giallorossi sarà un Villa2015 sesto in classifica già salvo ma senza possibilità di andare a caccia dei playoff. Compagine che non avrà nulla da dire ma i giallorossi non vorranno rivivere la felice inesperienza di tredici giorni fa quando in casa di un Real Treciminiere già salvo è arrivata la sconfitta che ha messo fine al periodo d’imbattibilità durato tre mesi. I casalesi si sono subito riscattati mostrando i muscoli nel big match vinto a Ortona, una grande prova di forza, domani contro i francavillesi una vittoria darebbe la matematica certezza del secondo posto ma con la capolista Flacco Porto impegnata nell’insidiosa trasferta di Sulmona c’è ancora speranza per rosicchiare qualche punticino alla prima della classe. Il tecnico Roberto Cesario dovrà rinunciare a due titolari, Letto è sulla via del recupero ma non verrà rischiato dall’inizio mentre Stafa dovrà scontare una giornata di squalifica. In mediana spazio a Pezzotta, davanti in corsa per una maglia i due under Luca Galiè e Di Gregorio.

All’andata il Villa2015 diede un dispiacere ai giallorossi vincendo per 2 a 1, venivano da una lunga serie di risultati utili ma i troppi pareggi(13, un record per il girone in questa stagione) hanno rallentato il cammino chiudendo in anticipo le porte per gli spareggi promozione. Mister Leone può contare su un elemento d’esperienza come il jolly ex Vasto Marina Mattia Galasso e in avanti si affiderà sicuramente a Di Domizio finora autore di dodici reti. I biancorossi vivono un buon momento di forma come confermato dai cinque punti presi nelle ultime tre giornate ma lontano da Francavilla la vittoria manca da oltre due mesi. Un impegno sulla carta favorevole al Casalbordino che non darà nulla per scontato, la trappola è dietro l’angolo e dovrà essere evitata, servono tre punti, per tanti motivi.

Redazione Vasport – redazione@vasport.it