Connect with us

Calcio

Casalbordino e Cesario paradisiaci: travolto il Sulmona, riecco il secondo posto

Published

on

Quattro gol prima della mezzora con la tripletta del bomber vastese. Doppietta per Stafa

Domenica da incorniciare. Difficile chiedere di meglio, un partenza monstre e tanti saluti al Sulmona. Battuto dal Casalbordino, nell’undicesima giornata di ritorno del girone B di Promozione, con una splendida cinquina trovando ancora una volta grande protagonista Michele Cesario autore di una tripletta nei primi venticinque minuti di gioco. Un micidiale uno due nei primi duecento minuti di gioco, prima il cecchino vastese, poi Stafa ma Cesario non contento ne ha firmati altri due scrivendo i titoli di coda in largo anticipo sul match e salendo a quota 21 nella classifica dei capo cannonieri.

Un secondo tempo senza storia, i giallorossi di mister Roberto Cesario avanti di quattro reti hanno sfiorato in altre occasioni la cinquina, Gizzi ha realizzato il gol della bandiera, due minuti più tardi ci ha pensato Stafa a realizzare il gol del definitivo 5 a 1.

Ottavo risultato utile, filotto condito da ben sei vittorie, la contemporanea sconfitta della Val Di Sangro proietta i giallorossi in seconda posizione con 53 punti a meno cinque della vetta occupata sempre dal Flacco Porto oggi frenato dal Passo Cordone. Il Casalbordino non vuole fermarsi e punta ancora a migliorarsi, domenica prossima trasferta insidiosa a Pescara in casa del Fater Angelini Abruzzo ma di questo passo i problemi saranno tutti per le avversarie.

CASALBORDINO – SULMONA: 5 – 1

Reti: 1’pt, 15’pt, 25’pt Cesario(C), 3’pt, 35’st Stafa(C), 32’st Gizzi(S)

CASALBORDINO: Garibaldi, Del Bonifro, Santini, Triglione, Cernaz, Frangione, Pezzotta(40’st Lovriso), Galiè Luciano, Cesario(43’st Mucci), Stafa, Di Gregorio(45’st Di Donato). A disposizione: D’Ambrosi, Rossi, Di Sante, Galiè Luca. All.: Cesario

SULMONA: Di Censo, Di Bacco, Federico, Lorenzetti(29’st Ranauro), Valente, Ponticelli(43’st Badji), Del Conte(35’st Safon), Coletti, Palombizio(16’st Pizzola), Gizzi, Aquilio. A disposizione: Balassone, Moroni, Bianchi. All.: Lo Re

Arbitro: Davide Sciubba di Pescara (Miccoli e Martelli di Lanciano)

Ammoniti: Cernaz, Frangione(C); Di Bacco, Ponticelli, Palombizio, Ranauro(S)

Redazione Vasport – redazione@vasport.it