Connect with us

Calcio

Casalbordino senza Coppa: trionfo della Nuova Santegidiese

Published

on

Giallorossi in difficoltà, solo un palo con Cesario. Santegidiesi più intensi e continui, sfida decisa negli ultimi venti minuti. Il portiere Andrea Garibaldi migliore in campo tra i casalesi

Festa Santegidiese

Trionfo Nuova Santegidiese con un tris. Vittoria meritata nella finalissima di Coppa Italia di Promozione, il Casalbordino torna a casa a mani vuote dopo novanta minuti opachi con un solo sussulto, il palo di Michele Cesario. Per il resto i santegidiesi, sul rettangolo verde del “Petruzzi” di Città Sant’Angelo, hanno meritato la vittoria, nel primo tempo frenati dai miracoli di Andrea Garibaldi che pur confermandosi nel secondo tempo nulla ha potuto negli ultimi venti minuti di gioco quando con i gol di Traini, Beati e Cialini i giallorossi hanno portato la Coppa verso Sant’Egidio alla Vibrata.

La partita – Mister Cesario può sorridere, ha solo l’imbarazzo della scelta potendo contare su tutti gli effettivi a disposizione, compreso l’esterno Letto piazzato laterale nel tridente offensivo insieme all’altro under Di Gregorio a supporto del bomber Cesario. Davanti al portiere Garibaldi guida la difesa capitan Triglione di fianco all’altro vastese Frangione con Del Bonifro a sinistra e Santini sull’altro lato Santini. Nel cuore del gioco ciak della regia affidata all’argentino Cernaz affiancato da Luciano Galiè e Stafa. Casalesi vestiti di biancoblu, Nuova Santegidiese con i colori giallorossi, l’allenatore/giocatore Fabrizi si schiera nell’undici di partenza nel terzetto di centrocampo con Pietrucci e Traini. Tra i pali spazio a capitan Benigni, quartetto difensivo orfano del capitano Feragalli out per squalifica, al centro ci sono Mirti e Beati insieme ai laterali Coccia e Moretti. Tridente offensivo guidato da Di Blasio supportato da Cimiconi e il temibile Pesce miglior bomber dei santegidiesi. La partenza dei casalesi è contratta, Cesario è ben controllato e non riesce ad essere servito come vorrebbe, dall’altra parte i giallorossi quando attaccano rischiano di fare male come a cavallo del ventesimo minuto quando ci vuole una doppia prodezza del portiere Garibaldi per tenere a galla i casalesi. Prima dice no a Cimiconi respingendo da due passi, poi con il piede sbarra la strada a Traini. Dopo la mezzora ancora il numero uno protagonista, botta violenta dal limite di Pesce, si distende e chiude ancora. Al trentottesimo però arriva anche il doppio squillo casalese, Di Gregorio scappa via sulla destra, palla al centro per Cesario, botta di prima intenzione che si stampa sul palo, la sfera capita tra i piedi di Stafa che al momento di concludere viene chiuso da Benigni.

Coppa di consolazione per il Casalbordino

Secondo tempo molto più equilibrato della prima frazione ma senza alcuna emozione fino al settantatreesimo quando la difesa casalese si è aperta, sulla conclusione di Di Blasio c’è stato l’ennesimo miracolo di Garibaldi che nulla ha potuto sulla ribattuta vincente di Traini. Da lì in avanti i casalesi hanno spento definitivamente l’interruttore, Beati ha raddoppiato in mischia sugli sviluppi di una punizione e a due minuti dal novantesimo in campo aperto il neoentrato Cialini ha centrato il tris del definitivo 0 a 3. Champagne e gioia in casa Nuova Santegidiese per una vittoria meritata, i giallorossi hanno confermato quanto visto anche in campionato dove hanno raccolto più punti in trasferta che a Sant’Egidio. Amarezza in casa Casalbordino, capitan Triglione e compagni speravano di ripotare la Coppa a casa ma sono inciampati in una giornata no. Ora tutto si concentra sul campionato, c’è ancora uno spiraglio per acciuffare lo spareggio promozione contro il Delfino Flacco Porto ma sarà fondamentale non perdere domenica a Val Di Sangro, la stagione non è ancora conclusa, ci si può divertire ancora.

CASALBORDINO – NUOVA SANTEGIDIESE: 0-3

Reti: 27’st Traini, 35’st Beati, 43’st Cialini

CASALBORDINO: Garibaldi, Del Bonifro(41’st Di Sante M.), Santini, Triglione, Cernaz, Frangione, Di Gregorio(32’st Pezzotta), Galiè Luciano, Cesario, Stafa, Letto(46’st Galiè Luca). A disposizione: Di Sante F., Lovriso, Mucci, Bozzella. All.: Cesario

NUOVA SANTEGIDIESE: Benigni, Coccia, Moretti(39’st D’Egidio), Fabrizi, Mirti, Beati, Traini, Pietrucci(46’st Sturba), Di Blasio, Pesce, Cimiconi(33’st Cialini). A disposizione: Di Giovannantonio, Angelini, Zenobi, Zequiri. All.: Fabrizi

Arbitro: Simone Serani de L’Aquila (Siracusano di Sulmona e Cocco di Lanciano)

Spettatori:500; Ammoniti: Santini, Di Gregorio(C); Moretti, Mirti, Traini, D’Egidio(NS); Recupero: 0’ e 4’.

[ngg_images source=”galleries” container_ids=”37″ display_type=”photocrati-nextgen_basic_slideshow” gallery_width=”600″ gallery_height=”400″ cycle_effect=”cover” cycle_interval=”10″ show_thumbnail_link=”1″ thumbnail_link_text=”[Mostra miniature]” order_by=”sortorder” order_direction=”ASC” returns=”included” maximum_entity_count=”500″]

Antonio Del Borrello – antoniodelborrello@vasport.it