Connect with us

Amatori

Coppa Delegazione Amatori: s’impone ancora l’S.r. Calcio

Published

on

11/06/2017 – Nel derby vastese battuta l’Aragonese con i gol di Catalano e Dzeierwa

L’S.r. Calcio concede il bis. Come un anno fa anche questa sera, sul sintetico sansalvese di via Stingi, è toccato ai vastesi alzare ancora una volta al cielo la Coppa Delegazione del campionato provinciale Amatori grazie ai gol di Catalano e Dzeierwa, entrambi a segno sul finire dei due tempi. Alla vigilia l’unica certezza era la vittoria di una realtà di Vasto vista la sfidante, l’Aragonese ci ha provato a togliere lo scettro agli avversari, riuscendo a creare anche più occasioni nitide ma i ‘gialli’, capitalizzando al meglio le poche palle gol create, per il secondo anno di fila la festa hanno portato la coppa a casa. Un risultato che conferma l’andamento della stagione, l’S.r. Calcio dei presidenti Cosmo Minicucci e Fabrizio Sarchione pur non centrando la qualificazione verso la fase per il titolo provinciale(andato al Real Sangro) nella stagione regolare aveva battuto sia all’andata che al ritorno l’Aragonese. Dopo aver centrato l’accesso alla finalissima dopo la rimontona nella semifinale di ritorno ieri è arrivato il tris decisivo per chiudere al meglio l’annata.

La partita – Dopo sette giri di lancette i ‘gialli’ dell’S.r. Calcio di mister Pierluigi Stivaletta sfiorano subito il vantaggio, una punizione dalla lunga distanza viene respinta da Piccoli da due passi Valentini non è reattivo e conclude debolmente. Sul capovolgimento di fronte da fuori area ci prova Trivelli, il sinistro è forte e preciso ma Sfredda con un balzo compie il primo miracolo di giornata. Quindici minuti più tardi Sottolana protesta per una trattenuta, la sfera finisce tra i piedi di Reale ma la conclusione finisce di poco a lato. L’S.r. Calcio si difende con ordine, i ‘blu’ dell’Aragonese affondano più volte, questa volta scappa sul filo del fuorigioco Veselivskyy ma Sfredda lo ipnotizza salvando di nuovo la sua porta. Il numero uno giallo è sicuro anche sul tiro di Sottolana. Sul finire di primo tempo l’S.r. Calcio dopo aver rischiato di andare sotto passa all’incasso, punizione da distanza siderale e defilata calciata da Nino Catalano, la sfera attraversa tutta l’area e finisce all’angolino. Al rientro dagli spogliatoi l’Aragonese prova subito a riportarsi sui binari giusti con Veselivskyy ma l’incornata viene sporcata da Valentini spegnendosi a lato. I ritmi nella ripresa sono più bassi, l’S.r. Calcio controlla il vantaggio senza rischiare nulla con i ‘blu’ che non pungono più in attacco come nel primo tempo anche se protestano vivacemente per un episodio in area con un ipotetico fallo di mano non ravvisato dal fischietto vastese. A un quarto d’ora dal novantesimo i ‘blu’ del tecnico Nicola Forte penetrano in area con Martino che calcia a botta sicura ma la palla s’infrange sul palo, sulla ribattuta la conclusione di Veselivskyy è salvata da Sarchione a due passi dalla linea di porta. Occasionissima sfumata per acciuffare il pareggio, l’ultima chance per l’Aragonese, poi in pieno recupero l’S.r. Calcio chiude i giochi in contropiede, il neo entrato Dzeierwa non sbaglia e firma il definitivo 2 a 0.

Dopo la vittoria di otto giorni fa del campionato provinciale Amatori conquistato dal Real Sangro questa sera sul sintetico sansalvese si è ufficialmente conclusa la stagione 2016/2017 con la Coppa Delegazione rimasta per il secondo anno consecutivo nella bacheca dell’S.r. Calcio. A fine partita festa grande in casa dei vincitori premiati da Raffaele Sardellone del comitato provinciale Figc di Lanciano, da ieri sera il campionato Amatori è andato definitivamente in vacanza, qualche mese di relax poi da settembre torneranno le battaglie di sempre.

ARAGONESE VASTO – S.R. CALCIO: 0 – 2

Reti: 43’pt Catalano, 45’st Dzeierwa

ARAGONESE: Piccoli, Carluccio(43’st Guidone), Salvatore, Melluso, Silveri, Sottolana, Martino(33’st Lucci), Ciffolilli, Trivelli(16’st Paone), Reale A.(24’st Reale G.), Veselivskyy. A disposizione: Liberatore, Bruno, Giove. Allenatore: Forte Nicola

S.R. CALCIO: Sfredda, Scopa(19’st Desiati), Valentini, Rossi(42’st Dzeierwa), Vinci(44’st Sisti), Salvietta(34’st Del Casale), Sarchione, Di Tullio(10’st Pascucci), Camino, Catalano, Celeste(1’st Teti). Allenatore: Stivaletta Pierluigi

Arbitro: Vittorio D’Aiello di Vasto

Note: Ammoniti: Scopa(S), Martino(A); Recupero: 0’ e 4’;

[huge_it_slider id=”5″]

 

Redazione Vasport – redazione@vasport.it