Connect with us

Calcio

Fresa: ko che fa male. A Celenza pari pirotecnico, un punto per lo Scerni, Roccaspinalveti soccombe a Lanciano

Published

on

La corazzata rossonera ne fa 11 con bomber Tarquini mattatore. I fresani sconfitti nonostante la superiorità numerica

Trigno Celenza-Athletic Lanciano

Il Vasto Marina sorride senza scendere in campo. I biancorossi, nella settima giornata di ritorno del girone B di Prima Categoria, si sono presi i tre punti a tavolino(contro l’Atletico Cupello) e hanno sorriso guardando ai contemporanei pareggi che hanno interessato le quattro squadre che al momento l’anticipano agganciando al quinto posto l’Orsogna. Alle spalle dei vastesi muove la classifica anche lo Scerni, 0 a 0 contro la Tollese, per quanto visto in campo i rossoblù avrebbero sicuramente meritato qualcosa in più ma nonostante le tante occasioni da gol create hanno sbattuto contro il portiere avversario Savino oggi in giornata di grazia.

12 punti nelle ultime sei giornate per il Trigno Celenza l’ultimo punto conquistato nello spettacolare 3 a 3 di oggi pomeriggio contro l’Athletic Lanciano. I padroni di casa si erano portati in vantaggio con Romano Vetta ma i lancianesi avevano trovato la forza di reagire pareggiando prima i conti con Di Girolamo e poi portandosi avanti ma sul finire di tempo Nesit aveva ristabilito la parità con Rota. A inizio ripresa lo stesso Nesit aveva trovano il nuovo vantaggio celenzano ma qualche minuto più tardi l’Athletic ha trovato il gol del definitivo pareggio con Verì.

Lanciano-Roccaspinalveti

Che sarebbe stata una domenica durissima lo si sapeva sin dalla vigilia ma per il Roccaspinalveti si è trasformata in nefasta. Dopo gli otto gol subiti nel match d’andata i roccolani al “Biondi” sono stati travolti dalla capolista e corazzata Lanciano. 11 a 0 il finale con il bomber ex Vastese e Cupello Alessandro Tarquini protagonista assoluto con una cinquina, risultato poi arricchito dai gol di Quintiliani, Scudieri, Shipple, Sardella, Cianci e Vitalia. Un kappaò che costringe i biancoverdi a restare al penultimo posto in solitaria dopo la pesante vittoria del San Vito nella sfida salvezza contro il Fresa. Occasione sprecata per i biancorossi di mister Stella, dopo essere andati sotto subendo la doppietta di Manneh i fresani non sono riusciti a sfruttare la superiorità numerica, dopo il rosso mostrato al sanvitese Di Battista ci aveva pensato Domenico Ferrazzo ad accorciare ma il gol del pari non è arrivato e il San Vito trascinato da Manneh autore di altre due reti ha portato a casa i tre punti con il 4 a 1 finale.

I risultati della 22° giornata nel girone B di Prima Categoria:

Trigno Celenza-Athletic Lanciano: 3-3

Vasto Marina-Atletico Cupello: 3-0 (a tavolino)

San Vito-Fresa: 4-1

Atessa Mario Tano-Paglieta: 0-0

Lanciano 1920-Roccaspinalveti: 11-0

Scerni-Tollese: 0-0

Virtus Ortona-Tre Ville: 0-0

Riposa: Orsogna

La classifica dopo 22 giornate:

Lanciano 1920* 55

Virtus Ortona 48

Atessa Mario Tano* 46

Athletic Lanciano* 37

Orsogna 35

Vasto Marina* 35

Scerni 31

Trigno Celenza 21

Tollese* 19

Paglieta 19

San Vito** 18

Tre Ville* 18

Roccaspinalveti* 15

Fresa* 12

Atletico Cupello FC (escluso dal campionato)

(*: una partita in meno)

(**: due partite in meno)

Redazione Vasport – redazione@vasport.it