Connect with us

Calcio a 5

Futsal Vasto: 6 bellissima, battuto ed eliminato il Centro Sportivo Teatino

Published

on

Nella prima gara playoff con vista sulla C1 decisiva la tripletta di Michele Orticelli. Sabato finale del girone B, ancora a Vasto, contro il temibile San Vito

Ai chietini non è bastata l’esperienza, dopo le due sconfitte(su due partite) nella regular season il Futsal Vasto ha messo il suo marchio nel primo playoff promozione del girone B di C2 battendo il Centro Sportivo Teatino in  un gremito PalaSalesiani con un rassicurante 6 a 2 staccando il pass per la finale del girone.

Di fronte si sono trovate le due squadre che avevano chiuso la stagione regolare in terza e quarta posizione, tre punti in più per i vastesi che avevano dalla loro il prezioso fattore campo e i due risultati su tre. La partita – Coach Michael Rossi potendo contare su  una rosa lunga decide di puntare su Paolo Della Penna in porta accompagnato dall’esperto Di Giacomo insieme ai giovani Di Bello, Poretti e Orticelli. Quest’ultimo ritrova dall’altra parte da avversario quel Fabio Mondazzi, ora capitano dei neroverdi, ma insieme nella prima parte di stagione in C1 con la maglia dell’All Games San Salvo. La partenza vastese è quella giusta, Di Giacomo scappa via sulla destra e dal fondo indovina il cross, deviazione fortunata ma vincente con la spalla per Michele Orticelli a sbloccare subito il match. Gli ospiti hanno il pallino del gioco in mano, manovrano con il pallone ma superare Della Penna non è facile, Torsellini ci prova ma l’estremo di casa è sempre attento. Servirebbe il gol del raddoppio per rendere meno complicato il prosieguo del match e ci pensa Andrea Scafetta in campo aperto a firmare la seconda rete di giornata infiammando il PalaSalesiani. Poco tempo c’è per esultare perché questa volta il diagonale di Torsellini pur essendo debole è preciso, c’è l’aiuto del palo e i chietini accorciano. Sul finale di prima frazione sale in cattedra Francesco Di Bello(uno dei miglior in campo per qualità e quantità), azione personale, avversario lasciato sul posto e botta violenta per il tris ma prima di rientrare negli spogliatoi capitan Mondazzi da il via a un’azione da lui stesso conclusa portando i chietini negli spogliatoi con un solo gol da recuperare.

La ripresa si apre con i neroverdi vogliosi di andarsi a prendere il pareggio, nei primi minuti giocano meglio dei vastesi un po’ contratti ma sulle due conclusioni di Prodigo c’è sempre Della Penna, anche su quella di Ciabarra e dopo aver scampato i pericoli il Futsal Vasto trova il nuovo allungo ancora con Orticelli. Due reti di vantaggio non bastano, ci pensa Alessandro Di Giacomo a scrivere i titoli di coda in anticipo, coast to coast da applausi concluso con un diagonale perfetto, cinquina servita e Centro Sportivo Teatino senza più energie per reagire. Nel finale Cassone serve Orticelli che firma la sua tripletta personale per il definitivo 6 a 2.

Superato il primo scoglio i biancorossi del presidente Domenico Giacomucci hanno mosso un altro importantissimo passo verso la promozione in C1, ce ne vogliono però ancora altri due per rendere fantastica la stagione. Tra sette giorni la finale del girone B si giocherà ancora a Vasto, il Delfino C5 è caduto in casa contro il San Vito quinto in classifica(0-2) dando un altro aiuto ai vastesi che anche sabato prossimo potranno contare su fattore campo a favore e anche un eventuale pareggio come risultato amico. Guai però a sottovalutare il San Vito, il Futsal Vasto contro i sanvitesi in stagione ha raccolto due sconfitte, proprio come già successo contro i teatini battuti oggi. Analogie che fanno sorridere e ben sperare, sabato prossimo i vastesi vogliono superare un altro ostacolo per iniziare a vedere da molto più vicino la C1.

[ngg_images source=”galleries” container_ids=”10″ display_type=”photocrati-nextgen_basic_imagebrowser” ajax_pagination=”0″ template=”default” order_by=”sortorder” order_direction=”ASC” returns=”included” maximum_entity_count=”500″]

Redazione Vasport – redazione@vasport.it