Connect with us

Basket

La Vasto Basket parla argentino: ufficiale l’innesto di Rupil

Published

on

L’ala-guardia classe 1994 è reduce dalla vittoria della C Gold campana con il Forio Basket Ischia

Detto fatto, nei giorni scorsi il ds Luigi Cicchini aveva lasciato intendere (leggi) che la Vasto Basket sul mercato si era mossa in anticipo chiudendo i colpi per la stagione 2021/2022. Da annunciare in breve tempo, quello che i biancorossi non hanno perso ufficializzando l’innesto di Sergio Rupil Del Risco.

Ala-guardia argentina classe 1994, fresco di vittoria della C Gold campana con la canotta del Forio Basket Ischia. Un acquisto di spessore, fortemente voluto da coach Sandro Di Salvatore che lo seguiva da mesi. Come si legge nel comunicato biancorosso è uno di quegli elementi duttili, caratteristica che piace all’allenatore brindisino, capace di esaltarne le caratteristiche. “Giocatore d’intensità con punti nelle mani – si legge nel comunicato – ha chiuso con percentuali balistiche di tutto rispetto la stagione in terra campana: 13.6 pt di media in 16 incontri disputati per una totalità di 218 pt. Sergio, capace di coprire tre ruoli (ala, guardia e all’occorrenza può essere d’aiuto al playmaker), era monitorato da tempo dagli addetti ai lavori biancorossi e nelle scorse settimane, coach Di Salvatore ha dato mandato per portare a termine la trattativa. In passato l’ala biancorossa ha vestito le maglie dell’ Ech. De paranà, Amenghino e Obera squadre della seconda divisione Argentina oltre che rappresentare la sua nazione di categoria (U18 e 17) negli anni 2011 e 2012”

 “Sono entusiasta di questa nuova avventura, non vedo l’ora di giocare al PalaBCC”, ha dichiarato il neo acquisto che vestirà la maglia numero 25. Dopo Bartolucci, Dutto, Bartoli e Paggi, Sergio Rupil sarà il quinto argentino ad indossare la canotta biancorossa, tutti si augurano possa entrare nel cuore dei tifosi ed infiammare il PalaBcc.

Antonio Del Borrello – antoniodelborrello@vasport.it

Advertisement
Advertisement

Facebook