Connect with us

Sport da combattimento

La Verghetta: “HFC e Fight Clubbing, sabato al PalaBcc sarà uno spettacolo imperdibile”

Published

on

Il maestro vastese della Sparta Group Academy, tra gli organizzatori dell’evento, avrà anche il suo giovane figlio Antonio tra i fighters chiamati a combattere

Cresce l’attesa per un evento che richiamerà l’attenzione di tantissimi appassionati degli sport da combattimento ma non solo. Ancora quattro giorni, poi sabato sera, al PalaBcc si alzerà il sipario sull’edizione numero due dell’Histonium Fighting Championship (HFC) con una grande novità all’interno della serata: “Fight Clubbing – The Reality”.

Sarà una serata con tantissima carne a cuocere come evidenziato nel corso dell’intervista del maestro Giuseppe La Verghetta, presidente HFC di Sparta Group Academy e tra gli organizzatori (come già successo nella prima edizione svoltasi nel luglio 2018) di un evento, ulteriormente arricchito con il primo reality riservato agli sport da combattimento. Sul ring si affronteranno i 16 migliori fighters in match pro di Kickboxing, K-1, MMA, Muay Thai con in palio un titolo del Mondo di Kickboxing, un Titolo del Mondo di Muay Thai e un biglietto per il vincitore per il Thai Fight, il più grande evento mondiale di sport da ring.

Oltre al tanto atteso reality la serata si aprirà con altri match che vedranno impegnati anche alcuni fighter del territorio come il baby Antonio La Verghetta (figlio di Giuseppe La Verghetta) nella categoria Kickboxing, Andrea Trivilini pronto al debutto in classe B del K-1 e il pugile vastese Luigi Alfieri impegnato in un match pro. Una serata dove lo spettacolo di certo non mancherà, sarà vietato mancare.

Antonio Del Borrello – antoniodelborrello@vasport.it

Advertisement