Connect with us

Calcio

Lanciano, Oddi-Salfa day. Da domani si farà sul serio

Published

on

Presentazione per Oddi e il suo staff e del diesse Salfa. Da domani si inizia a lavorare

Lanciano, ci siamo.

Oggi la presentazione del nuovo mister frentano Giancarlo Oddi e del diesse Fausto Salfa.

Impatto positivo alla prima al “Guido Biondi” davanti ad una settantina di tifosi e curiosi lancianesi.

Oddi, ma soprattutto Salfa, tengono banco con qualche battuta in romanesco che danno il la ad applausi e sorrisi.

Ma da domani non ci sarà più un istante da perdere.

Con il duo ex Lazio c’è la presidentessa Cristina Chiaretti in sintonia cromatica con il ruolo con tanto di completo rosso e nero, assieme al vice patron Claudio Alluni e al segretario generale Giampaolo Gorelli.

Sono venuto qui a Lanciano tanti anni fa e mi stavano per buttare dalla tribuna – sorride Salfa – ma a parte le battute voglio una squadra che dia soddisfazioni e sia composta di giocatori che non mollano mai. Siamo in ritardo è inutile negarlo – ha ammesso il nuovo diesse frentano – Ho contattato una ottantina di giocatori, ma non mi possono chiedere 3500 – 4000 euro al mese con vitto e alloggio. Da domani inizieremo le selezioni e, a mano a mano, valuteremo. Prometto – ha fatto sapere il diesse di Piglio – nel medio termine una squadra molto competitiva. La squadra? Da domani osserveremo e valuteremo calciatori che vengono da tutte le parti d’Italia“.

Anche Oddi si presenta in modo simpatico alla tifoseria rossonera: “Sono venuto solo una volta qui a Lanciano ma mi è rimasto impresso il calore del pubblico di Lanciano. Sarete voi a giudicarci, ma noi vogliamo fare bene. Quando mi ha chiamato il diesse gli ho chiesto quanto tempo avevo per pensarci ma mi ha detto che non avevo proprio tempo!”.

Poche parole ma ben assestate quelle di Oddi che sa raccogliere bene le battute di Salfa (sorride e scherza nel momento in cui il diesse gli dice “Quando giocavi con la Lazio nemmeno mi salutavi“) e nel suo discorso d’esordio presenta da veterano il suo staff con tanto di endorsement (meritato) al preparatore atletico Alessandro Spinoglio.

A completare lo staff tecnico anche Loris Silveri (preparatore dei portieri) e Alessandro Salvatore (fisioterapia).

Sul profilo del vice di Oddi interviene Claudio Alluni: “Lo abbiamo individuato, è un ex calciatore del Grosseto e in serata dovremmo concretizzare. Non vogliamo un vice che metta solo i birilli” spiega il vice patron.

Tutti gli indizi porterebbero, stando anche ai contatti degli ultimi giorni, all’ex tecnico di Vasto Marina e San Salvo, Roberto Antonaci, ex calciatore del Grosseto a cena mercoledì scorso a Vasto Marina con la dirigenza rossonera e il diesse Pino De Filippis.

Da domani si farà sul serio. Necessariamente. Chi c’è c’è, perché di tempo non ce n’è più. Domenica arriva un agguerrito Casalbordino che ha battuto in trasferta il Cupello nel primo turno di Coppa Italia.

E sul fronte calciomercato è difficile decodificare qualche movimento, eccezion fatta per due ex.

Augusto Marfisi e Umberto Sassarini, infatti, potrebbero tornare comodi ad Oddi. E al Lanciano.

Alessio Giancristofaro