Connect with us

Seconda Categoria

Sporting Vasto: Antonio Liberatore dimissionario e i giocatori chiedono lo svincolo

Published

on

10/12/2017 – Dopo lo 0 a 0 nel big match alcuni attriti con la dirigenza ha portato staff tecnico e tutti i componenti della rosa alla sofferta decisione

Una domenica strana per lo Sporting Vasto. Lo 0 a 0 nel big match contro l’Odorisiana aveva aperto il pomeriggio, la notizia del saluto un blocco ha chiuso la giornata. Non sappiamo se qualcuno tornerà sui propri passi ma dopo gli attriti dei giorni scorsi tra proprietà da una parte e giocatori e staff tecnico dall’altra è scoppiata definitivamente la bomba: Antonio Liberatore ha rassegnato le dimissioni da direttore tecnico, lo stesso hanno fatto l’allenatore Cesario Di Spalatro e tutti i suoi giocatori hanno chiesto lo svincolo per cercare una nuova squadra in quest’ultima settimana di calciomercato dicembrino.

Se tutto venisse confermato sarebbe un vero peccato per lo Sporting, da quest’estate ad oggi Liberatore(per tutti “La Tigre”) e i suoi giocatori si erano sempre impegnati al massimo disputando il girone d’andata del girone F di Seconda Categoria sempre con il piede premuto sull’acceleratore. Il secondo posto da imbattuti(9 vittorie e 3 pareggi) con bomber Luca Madonna capocannoniere del girone con ben 17 reti. Il Palena da oggi era di nuovo lontano 6 punti ma domenica prossima riposerà e poi nell’ultima giornata lo Sporting Vasto lo affronterà tra le mura amiche. Senza nessuna problematica extra campo il girone d’andata si sarebbe potuto concludere con le due squadre in vetta a pari punti, lo Sporting Vasto era in piena corsa per il salto in Prima Categoria, se tutto verrà confermato e andranno via tutti la prima della classe sfrutterà questo grande assist e chi insegue da dietro i vastesi potrà credere nella promozione in Prima con meno affanni da qui alla fine della stagione.

Redazione Vasport – redazione@vasport.it