Connect with us

Calcio

Tris Casalbordino: rieccoti al secondo posto, anche la vetta è più vicina

Published

on

A Pescara botta e risposta nel primo tempo contro il Fater, poi nel secondo tempo è sbocciato Letto. Mercoledì sera semifinale di Coppa, arriva il Fontanelle

Chi dice che le domeniche perfette non esistono si sbaglia di grosso, per conferma provate a chiedere al Casalbordino. Capace di centrare la seconda vittoria consecutiva (nono risultato utile consecutivo: 23 punti) al “Febo” di Pescara contro il Fater Angelini Abruzzo, riprendersi il secondo posto e rosicchiare altri due punti dalla capolista Flacco Porto.

A Pescara i casalesi scesi in campo privi degli under Frangione e Luca Galiè nel primo tempo si sono trovati di fronte un Fater Angelini Abruzzo battagliero nonostante le squalifiche di Sablone, Fusella e Faieta a cui nei primi minuti di gioco si è aggiunto l’infortunio del portiere Bartoletti. Il match si è sbloccato dopo il ventesimo con il perfetto colpo di testa del bomber Michele Cesario salito a quota 21 nella classifica marcatori a cui ha risposto cinque minuti più tardi Simeone freddo nel realizzare un calcio di rigore da lui stesso procurato. Nel secondo tempo i giallorossi hanno alzato i giri del motore e l’ingresso di Letto ha fatto il resto, l’esterno molisano ha firmato il nuovo vantaggio con un piatto perfetto chiudendo al meglio un contropiede e poco prima del novantesimo ha firmato la doppietta personale per l’ 1 a 3 finale.

Tre punti che valgono doppio viste le frenate delle tre avversarie, il pari dell’Ortona riporta i casalesi al secondo posto con 56 punti, quattro in meno dalla capolista fermata a Celano. Due mesi perfetti per i giallorossi ma nessuno ha voglia di rallentare, sarà un’altra settimana intensa, mercoledì sera(20.45) arriverà il Fontanelle per l’andata della semifinale di Coppa, poi tra sette giorni in campionato sfida alla Casolana, il Casalbordino proverà a prendersi altre due vittorie per continuare la sua folle corsa.

FATER ANGELINI ABRUZZO – CASALBORDINO: 1 – 3

Reti: 21’pt Cesario(C), 26’pt Simeone su rigore(F), 28’st e 44’st Letto(C)

F.ANGELINI A.: Bartoletti(4’pt Giansante), Ciccocioppo, Yong(20’st Puce), Di Giorgio(31’st Fusco), Ciancetta, Carletti(34’st Neri), Santozzi, De Simone, Simeone, Caruso, Viola(9’st Federici). A disposizione: Nakoulma, Tropeano. All.: Nepa

CASALBORDINO: Garibaldi, Del Bonifro, Santini, Triglione, Cernaz, Di Sante, Rossi(35’st Di Donato), Galiè Luciano, Cesario(46’st Mucci), Stafa, Di Gregorio(7’st Letto). A disposizione: D’Ambrosi, Pezzotta, Serra, Lovriso. All.: Cesario

Arbitro: Claudia Di Sante Marolli di Pescara (Marziani di Teramo e Mascitelli di Lanciano)

Ammoniti: Del Bonifro, Triglione, Rossi(C); De Simone, Caruso(F)

Redazione Vasport – redazione@vasport.it