Connect with us

Ciclismo

Trofeo Carnevale a San Salvo, si apre la stagione su strada

Published

on

L’appuntamento domenica 9 febbraio su iniziativa del locale Velo Club

Agli ultimi dettagli il Trofeo Carnevale a San Salvo, nulla è stato lasciato al caso per l’apertura della stagione su strada 2020.

Il Velo Club San Salvo e lo staff della Uisp Settore di Attività Ciclismo Abruzzo e Molise continuano a lavorare alacremente e sinergicamente in un crescendo di entusiasmo per l’organizzazione della 15^ edizione di questo appuntamento sportivo. In gara domenica 9 febbraio sul collaudato anello pianeggiante da percorrere in senso orario di 3 chilometri da ripetere 16 volte per i master dai 50 in su e le donne (partenza alle 9:30), 18 volte per i master dai 19 ai 49 anni (la partenza dopo la conclusione della prima batteria) con traguardo fissato in Via Magellano, dinanzi al Poseidon Beach Resort, nuovo quartier generale dell’evento con ritrovo di tutti i partecipanti (dalle 7:30), pasta party e premiazioni.

Il simbolo della manifestazione è rappresentato dal Trofeo (sponsorizzato dalla Farmacia Di Nardo del dottor Angelo Labrozzi) che, come ogni anno, viene assegnato alla squadra più numerosa: lo scorso anno finì nelle mani del Free Bike Team Foggia prendendo il testimone dalla plurivittoriosa Naturabruzzo.

Non sono da dimenticare anche i premi gastronomici, specialmente quando sono frutto della produzione locale: quest’anno la squadra con più partecipanti si porta a casa non solo il Trofeo ma anche un cesto (più un buono spesa) previsto anche alla seconda squadra con il maggior numero di partecipanti, mentre in ambito individuale le premiazioni sono estese fino al quinto di ogni categoria.

Con 14 edizioni alle spalle – spiega Tonino Maggitti, presidente del Velo Club San Salvo –, la passione e la competenza sono due elementi indispensabili che ci consentono di realizzare con successo un così importante evento di ciclismo su strada di inizio stagione. Le prospettive sono positive perché ad oggi abbiamo raccolto un centinaio di adesioni da atleti e squadre provenienti dalla Puglia e dall’Emilia Romagna”.

Redazione Vasport – redazione@vasport.it