Connect with us

appuntamenti

Giro d’Italia a Vasto, occhio alla viabilità

Published

on

Provvedimenti di modifica per la Marina, in occasione della ‘Notte Rosa’ di giovedì, e per la città alta per la partenza della tappa venerdì mattina

Modifiche alla viabilità in vista dell’arrivo del Giro d’Italia a Vasto. Provvedimenti interessano la Marina, in occasione della ‘Notte Rosa del Giro d’Italia‘ in programma giovedì in coincidenza con l’arrivo della ‘Carovana’ della corsa da San Giovanni Rotondo, e la città alta per la partenza della tappa Vasto-L’Aquila.

Diverse strade cittadine, pertanto, saranno interdette al transito e alla sosta per consentire lo svolgimento della manifestazione.

Di seguito quanto disposto.

VASTO MARINA

Per l’arrivo della carovana del Giro d’Italia sono in programma alcune manifestazioni e dalle ore 14 di giovedì fino a mezzanotte sono istituiti:

l’obbligo di svolta a destra su via Marchesani per chi proviene da corso Zara ( direzione Sud);

il divieto di svolta a sinistra, su viale Dalmazia per chi proviene da corso Zara;

la chiusura del tratto di strada ricompreso tra l’intersezione di viale Dalmazia e via Martiri Istriani fino all’intersezione con corso Zara (altezza ex Gelateria Giammarino) direzione Sud-Nord con l’obbligo di svolta a sinistra su via M. Istriani per chi proviene da sud;

il divieto di transito e di sosta su viale Dalmazia, tratto ricompreso tra l’intersezione con via Itaca e l’intersezione con corso Zara (altezza ex gelateria Giammarino);

il divieto di transito e sosta (escluso i mezzi legati alla carovana) su entrambe le aree di sosta poste sul lungomare Ernesto Cordella (parcheggi posti a nord e sud della rotonda);

VASTO CITTA’

dalle 14 del giorno 16 alle 20 del giorno 17, in largo Palmieri, via Smargiassi, piazza Marconi, via Cavour, corso Italia, via Leopardi, via IV Novembre, via XXIV Maggio, largo Saraceni, corso De Parma, piazza L. V. Pudente, piazza del Popolo, piazza Caprioli, via Barbarotta, via Buonconsiglio, via San Pietro e via Adriatica è istituito il divieto di transito (esclusi i veicoli a seguito della manifestazione, mezzi di soccorso e di polizia);

dalle ore 14 del giorno 16 alle ore 20 del giorno 17, in via S. Michele (dall’intersezione con via del Giglio), largo Palmieri, via V. Veneto, piazza Rossetti, corso Garibaldi, piazza Verdi, corso Mazzini, via Incoronata, via Asmara, via Smargiassi, piazza Marconi, via Cavour, corso Italia, via Leopardi, via IV Novembre, via XXIV Maggio, largo Saraceni, corso De Parma, piazza L. V. Pudente, piazza del Popolo, piazza Caprioli, via Barbarotta, via Buonconsiglio, via S. Pietro e via Adriatica, è istituito:

il divieto di sosta con rimozione coatta, su tutti i lati (esclusi i veicoli a seguito della manifestazione, mezzi di soccorso e di polizia);

dalle ore 8 alle 15 (e/o fino a cessate esigenze) del giorno 17, in via S. Michele (dall’intersezione con Belvedere S. Michele), largo Palmieri, via V. Veneto, piazza Rossetti, corso Garibaldi, piazza Verdi, corso Mazzini, via Incoronata, è istituito: il divieto di transito (esclusi i veicoli a seguito della manifestazione, mezzi di soccorso e di polizia);

dalle ore 8 alle 15 (e/o fino a cessate esigenze) del giorno 17, in via L. Cardone (intersezione con viale Perth), via Curtatone (intersezione via F. Crispi), via S. Michele (intersezione Belvedere S. Michele), è istituito: il senso vietato e la direzione obbligatoria a sinistra;

dalle ore 8 alle ore 15 (e/o fino a cessate esigenze) del giorno 17, in via Istonia (dall’intersezione con viadotto Histonium), è istituito: il senso vietato e la direzione obbligatoria a destra (escluso i veicoli a seguito della manifestazione, mezzi di soccorso e di polizia);

dalle ore 8 alle 15 (e/o fino a cessate esigenze) del giorno 17, in via delle Croci (all’intersezione con via Tobruk), è istituito: il senso unico con direzione via Madonna dell’Asilo

dalle ore 8 alle 15 (e/o fino a cessate esigenze) del giorno 17, in via Ravenna, è istituito: il divieto di transito.

Questo piano è stato predisposto dalla Polizia Locale sulla base delle necessità operative e organizzative del villaggio che verrà allestito nel cuore della città e dell’intera carovana che anticiperà e posticiperà i ciclisti. Chiediamo a tutti i cittadini – ha spiegato l’assessore con delega alla Polizia Locale, Luigi Marcello di comprendere i disagi che comporterà la modifica alla viabilità. Una scelta necessaria e indispensabile per la sicurezza del pubblico e per un corretto svolgimento dell’evento sportivo di rilevanza nazionale. In ogni caso si valuterà l’eventuale possibile riapertura alla circolazione per la giornata del 17 maggio in anticipo rispetto agli orari previsti nel provvedimento”.

Redazione Vasport – redazione@vasport.it

Continue Reading
Advertisement
Advertisement
error: Content is protected !!

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Utilizziamo sia cookie tecnici sia cookie di parti terze per inviare messaggi promozionali sulla base dei comportamenti degli utenti. Può conoscere i dettagli consultando la nostra privacy policy qui. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito.

Chiudi