Connect with us

Calcio

A Lanciano senza paura: il Vasto Marina non vuole rallentare

Published

on

In casa della vicecapolista mancheranno ancora Marinelli e Ciancaglini

Un quarto posto da difendere fino a quando le forze reggeranno ma dopo le pesanti partenze della scorsa settimana la Bacigalupo Vasto Marina ha iniziato a guardarsi con attenzione anche alle spalle. Paura non deve averla, i punti di vantaggio sulla zona bollente sono tredici, ben diciotto sul penultimo posto.

Vincere contro la Renato Curi Angolana è stato fondamentale ma i biancazzurri proveranno a regalarsi un’altra gioia anche domani, quando nell’ultima di andata d’Eccellenza (ore 14:30) busseranno alle porte del “Guido Biondi” per sfidare il Lanciano secondo in classifica e vittorioso nelle ultime due domeniche. I padroni di casa partono strafavoriti ma mister Roberto Cesario nonostante le tante assenze ai suoi ha chiesto un’altra prova di forza.

Partiti i vari Cesario, Cernaz, Mangiacasale e Galiè non saranno in campo neanche gli infortunati Marinelli e Ciancaglini. Clamorose novità di mercato non ce ne sono state, si continua a lavorare sottotraccia per trovare un nuovo centravanti e un paio di centrocampisti ma almeno domani in campo scenderanno quelli visti all’opera domenica scorsa eccezion fatta per Galiè accasatosi a Fossacesia da martedì.  

Con la rosa di una settimana fa sarebbe stata un’altra storia, c’è stata la ‘rivoluzione dicembrina’ ma la Bacigalupo Vasto Marina ha ancora tanta fame e cercherà un’altra domenica felice.

Antonio Del Borrello – antoniodelborrello@vasport.it