Connect with us

Calcio

Buona reazione, ma il Pescara è ancora balbettante

Published

on

Un altro pareggio, il terzo nelle ultime quattro partite di campionato, e una vittoria che manca ormai dallo scorso 19 settembre, con il ‘blitz’ a Montevarchi: il Pescara si conferma balbettante in questa fase di stagione. A Chiavari, contro l’Entella, termina 2-2 la sfida serale del lunedì riacciuffata dai biancazzurri abruzzesi dopo il temporaneo sorpasso dei padroni di casa che avevano replicato con concretezza all’iniziale vantaggio ospite.

Dopo la rete in apertura di De Marchi, la squadra di Auteri, invece di sviluppare la forza per chiudere il match, subivano la rimonta dei liguri che con le marcature di Lescano e Schenetti si portavano sul 2-1. A venti minuti dalla fine il gol di Pompetti riportava il punteggio in parità, senza che questo cambiasse fino al triplice fischio di chiusura.

Pescara adesso a quota 13 punti, sempre in quarta posizione, affiancato a Siena e Gubbio, a -3 dall’Ancona Matelica terzo della classe, a -4 dal Cesena secondo ed a -7 dalla capolista Reggiana che rafforza la propria leadership in classifica generale. Nella prossima sfida con la Fermana all’Adriatico bisognerà tornare assolutamente al successo.

Mister Gaetano Auteri, in sala stampa al termine del match, così commenta la partita: “Abbiamo cominciato bene andando in gol con De Marchi e creando altre situazioni che potevamo essere sfruttate meglio. Peccato aver preso l’1-1 in mischia, un gol rocambolesco, dopo alcuni rimpalli. Bisognava allontanare la palla dall’area con più convinzione. Comunque, dopo l’1-0 abbiamo commesso l’errore di abbassare il baricentro e concedere il palleggio ai nostri avversari. Poi, dopo il gol di Schenetti, incassato di nuovo a difesa schierata, ci siamo messi a giocare come sappiamo e alla fine, dopo il pari di Pompetti, potevamo anche vincere”, le sue parole riprese da Rete8.

Ultimo passaggio: “La vetta è a -7? Non guardo la classifica“.

Foto dalla pagina Facebook Pescara Calcio

Redazione Vasport – redazione@vasport.it

Advertisement
Advertisement

Facebook