Connect with us

Senza categoria

Cade a Manfredonia la Vastese juniores

Published

on

Nell’ultima giornata del girone L nazionale i biancorossi si congedano con il terzultimo posto avendo perso nella seconda parte di stagione pedine importanti 

Epilogo amaro per la Vastese juniores. In un girone di ritorno tutto in salita per mister Roberto Cesario nel campionato nazionale i biancorossi hanno concluso la stagione scivolando, nell’ultima giornata del girone L, in casa della vicecapolista Manfredonia. Una realtà da due volti quella vastese, nella prima parte di stagione i punti conquistati erano stati quattordici ma nel girone di ritorno Tallarino e compagni si sono dovuti accontentare di cinque punti dopo aver visto partire nel mercato dicembrino alcuni compagni(Iarocci, Benvenga, De Vivo, Abbonizio solo per citarne alcuni), molti dei quali colonne portanti dell’ossatura biancorossa. A loro nell’ultimo mese e mezzo si sono aggiunte anche le defezioni di altre due pedine importanti come il centravanti Alberico e il centrocampista offensivo Napolitano entrambi promossi in dall’allenatore Favo in prima squadra anche se oggi schierati anche con la juniores. Con pochi elementi a disposizione non è stato facile il lavoro del tecnico Cesario negli ultimi mesi. A Manfredonia i vastesi si sono presentati con una rosa risicatissima schierando tutti e tre i portieri, Scutti tra i pali e nel secondo tempo Stivaletta e Piscitelli si sono trasformati giocatori di movimento vista l’emergenza. Una sfida risolta dai pugliesi già nella prima mezzora, due reti in rapida successione togliendo le speranze ai vastesi capaci di reagire nella ripresa senza però riuscire a riaprire il match. La stagione biancorossa si chiude con una sola vittoria nel girone di ritorno(due punti nelle ultime otto giornate) e il terzultimo posto finale con 16 punti. Come annunciato nei giorni scorsi dalla società anche sul fronte del settore giovanile potrebbero esserci importanti novità, già nelle prossime settimane se ne dovrebbe sapere qualcosa in più, la Vastese punterà forte sui suoi giovani, sicuramente più della stagione archiviatasi oggi.

MANFREDONIA – VASTESE: 2 – 0

RETI: 15’pt Ese, 25’pt Orlando F.

MANFREDONIA: Longobardi, Ese, Torraco(17’st Brigida), Castriota, Castigliego, Rubino, Orlando M., La Torre, Genchi, Orlando F.(35’st Fatone), Luciano(25’st Iaconetta). A disposizione: Grasso, Capparelli. All. Pavone

VASTESE: Scutti, Bussoli, D’Adamo, Napoletano, Di Bello(40’st Piscitelli), Maccione, Galiè, Irace, Alberico, Napolitano, Vennitti(25’st Stivaletta). All.  Cesario

ARBITRO: Maria Teresa Travascio di Moliterno (Desiderato e Capuano di Barletta)

NOTE: Ammoniti: Castriota(M), Bussoli, Maccione(V); Recupero: 0’ e 3’.