Connect with us

Calcio

Cesario è una furia: incredibile Casalbordino, sei di nuovo primo

Published

on

Una doppietta del bomber vastese spiana la strada verso il terzo successo di fila. Recupero pazzesco in classifica, nelle ultime tre giornate recuperati sette punti di ritardo e agganciato nuovamente il Flacco Porto

Una sentenza di nome Michele Cesario, guida lui il treno giallorosso che viaggia a folle velocità. Un’altra vittoria, la terza consecutiva, quella che, nella trentesima giornata del girone B di Promozione, ha consentito al Casalbordino di battere la Casolana(guidata dal tecnico vastese Donato Anzivino) ma soprattutto di tornare al primo posto in compagnia del Delfino Flacco Porto incredibilmente caduto tra le mura amiche contro il Fossacesia.

Come già successo contro il Sulmona i giallorossi hanno posto le basi del successo già dopo i primi venti minuti di gioco, sempre con bomber Cesario(arrivato a quota 23), prima una magistrale punizione e otto minuti più tardi un perfetto colpo di testa su invito di capitan Triglione. Alla mezzora i casolani con un tiro rasoterra hanno accorciato con Capuzzi dando vita a un finale di frazione acceso ma avaro di occasioni da gol. Nel secondo tempo il dominio dei casalesi è stato netto, tantissime le occasioni create con Cesario, Letto, Pezzotta e Stafa, il tris faticava ad arrivare e la Casolana in contropiede con l’ex Mainella per poco non serviva la beffa ma la sua conclusione è terminata alta. Poi in pieno recupero a scrivere la parola fina ci ha pensato Michele Stafa, 3 a 1 in contropiede e fine dei giochi.

Tredicesimo risultato utile di fila tra campionato e Coppa, due pareggi e ben undici vittorie, sono mostruosi gli ultimi settanta giorni dei giallorossi capaci di recuperare in quindici giorni i sette punti di ritardo dalla vetta e tornare ad affiancare al primo posto i portuensi pescaresi. Sarà un finale di stagione al cardiopalma, nel girone B di Promozione le prime quattro in classifica sono racchiuse in tre soli punti, anche Ortona e Val Di Sangro sperano nella promozione diretta, difficile azzardare pronostici ma i casalesi nelle prossime tre settimane di riposo ricaricheranno le batterie in vista di un finale di stagione che si preannuncia effervescente. Dopo le due domeniche di pausa e le festività pasquali il Casalbordino riprenderà con una doppia trasferta atriana, mercoledì 4 aprile il ritorno di Coppa in casa del Fontanelle e quattro giorni più tardi sfida al Real Treciminiere, a Casalbordino sognano un incredibile doblete, la sfida è ufficialmente lanciata.

CASALBORDINO – CASOLANA: 3-1

Reti: 12’pt e 20’pt Cesario(CASA), 30’pt Capuzzi(CASO), 47’st Stafa(CASA)

CASALBORDINO: Garibaldi, Del Bonifro, Santini, Triglione, Cernaz, Frangione, Pezzotta, Galiè Luciano, Cesario(47’ Lovriso), Stafa, Letto(39’st Di Gregorio). A disposizione: D’Ambrosi, Di Donato, Di Sante, Galiè Luca, Mucci. All.: Cesario

CASOLANA: Di Cecco, Ianieri, Di Giuseppe(26’st De Camillis M.), Nicodemo, Hakani(46’st Pasquarelli), Capuzzi, Colabattista, Mainella, Cardone, De Camillis R.(46’st Dos Santos), De Cillis(32’st Zekhti). A disposizione: Pietropaolo, Caniglia. All.: Anzivino

Arbitro: Luca Di Monteodorisio di Vasto (Boffa e Aspite di Chieti)

Ammoniti: Ianieri, Cardone(CASO)

Redazione Vasport – redazione@vasport.it