Connect with us

Calcio

Clamoroso Vasto United: dopo la festa dovrai ancora sudare per volare in Seconda

Published

on

Non è bastato superare il Torrebruna, la Figc regionale ha comunicato ai vastesi che per centrare la promozione dovrà affrontare un’altra partita, contro il Perano

Incredibile ma vero, dopo aver festeggiato a lungo domenica sera la promozione il Vasto United lunedì ha ricevuto una telefonata che mai si sarebbe aspettata. Non è bastato il prezioso 0 a 0 contro il Torrebruna, tutti i diretti interessati erano certi che al triplice fischio dopo i centoventi minuti anche il pareggio avrebbe fatto rima con promozione in Seconda.

Tutti contenti in casa vastese, fuori dagli armadi le t-shirt celebrative, la festa è iniziata già negli spogliatoi stappando le prime bottiglie di prosecco ma l’enfasi purtroppo per il Vasto United è durata meno di ventiquattro ore. Il motivo? Non lo sapeva nessuno tra i diretti interessati ma a causa della retrocessione dei Nerostellati dalla D all’Eccellenza si è ridotto il numero di promozioni dirette, dalla Terza, nonostante la scomparsa tra Prima e Seconda di Atletico Cupello e Sporting Vasto.

Ecco perché tra quattro giorni il Vasto United dovrà di nuovo tornare in campo (a Mozzagrogna?), sfida ‘secca’ dove in caso di parità confermata anche alla fine dei 120 minuti ci vorrà la lotteria dei calci di rigore per decretare l’ultima promossa in Seconda. I ragazzi del presidente Marco Di Tullio si giocheranno l’ultima sfida della stagione contro il Perano vittorioso nei playoff del girone ‘Chieti’ che dopo aver chiuso la regular season al quarto posto da sfavoriti hanno rifilato prima tre reti in semifinale e altrettanti nella finale del girone  al Ripa 2007. I gialloverdi arriveranno a questa finale ‘a sorpresa’ con un filotto di sette vittorie consecutive in cui hanno segnato la bellezza di 29 reti (una media di 4 a partita), dall’altra parte il Vasto United dovrà sicuramente optare per delle modifiche viste le squalifiche certe del bomber Basso Colonna e del centrocampista Colantonio entrambi espulsi domenica sera all’Aragona.

Magari tra un paio di mesi le troveremo di nuovo una di fianco all’altra nel campionato di Seconda Categoria ma in attesa dei ripescaggi estivi Vasto United e Perano dovranno ancora sudarsi la promozione, per i vastesi la telefonata di lunedì è stata “una doccia gelata”, come candidamente ammesso da alcuni dirigenti ma in questi giorni bisognerà recuperare forze fisiche e mentali per superare quello che davvero sarà l’ultimo scoglio della stagione.

Antonio Del Borrello – antoniodelborrello@vasport.it