Connect with us

Calcio

In Coppa si parte da Sambuceto: il Vasto Marina vuole fare subito sul serio

Published

on

Da neopromossa la Bacigalupo va nella tana di una realtà importante della categoria. In campo il blocco della passata stagione

Poche novità, tante conferme e una voglia matta di sorprendere anche in Eccellenza. Domani non ci saranno in palio i tre punti, le prossime due domeniche saranno dedicate alla Coppa Italia ma la Bacigalupo Vasto Marina da neopromossa di certo non vorrà recitare il ruolo di vittima sacrificale.

Lo vorrà far capire già da domani (ore 16) quando sfiderà a domicilio il Sambuceto compagine protagonista nella passata stagione di una grande stagione nel massimo campionato regionale e fermatasi solo nella finalissima playoff contro la Torrese. Ecco perché per i vastesi non sarà di certo una passeggiata ma un test ad alto coefficiente di difficoltà anche se mister Roberto Cesario confida nel suo blocco granitico che tante soddisfazioni ha dato nella passata stagione. Di quelli saranno sicuramente in campo i vari Marconato, capitan Benedetti, D’Adamo, Marinelli, Cernaz, Di Gennaro e Cesario, sperano in una maglia da titolare Galiè, Pollutri, Stafa, Irace e Ciancaglini mentre tra i nuovi dovremmo vedere subito D’Antonio e l’under Traino. Nelle ore score la società ha annunciato l’innesto di un nuovo under che domani potrebbe sedere in panchina, è il 2002 centrocampista termolese Simone D’Astolfo.

La prima foto di Ligocki da giocatore del Sambuceto

Tante amichevoli estive per i biancazzurri e lo stesso si può dire per i viola di mister Del Zotti che in estate tra conferme e nuovi volti si sono mossi parecchio. Tra le conferme spicca il nome di bomber Fabio Lalli insieme ai vari Criscolo, De Deo, l’ex Cupello Selvallegra, Gelsi e Gentile solo per citarne alcuni. Tra le novità non mancano alcune conoscenze del nostro territorio: gli ex Vastese Simone Vitale, Scutti e De Cinque quest’ultimo arrivato da Cupello insieme a Tucci. Un altro ex cupellese ha firmato ieri sera in viola, stiamo parlando di Ligocki, autentico colpaccio per la categoria. Tanti under pescati in giro per l’Abruzzo ma un pacchetto senior completato dall’esperto difensore Cinquino.

Con la sfida lunga centottanta minuti l’obiettivo della Bacigalupo Vasto Marina è quello di giocarsi la qualificazione tra otto giorni, ecco perché domani a Sambuceto andrà con l’obiettivo di reggere l’urto e perché no provare a centrare subito il primo colpaccio della stagione.

Redazione Vasport – redazione@vasport.it