Connect with us

padbol

Jaffa e Jamboy: quando il padbol è anche integrazione

Published

on

11/01/2018 – Nel campionato regionale di C d’Elite gli organizzatori hanno voluto inserire una squadra composta dai ragazzi del centro d’accoglienza vastese

Un pallone come linguaggio universale, basta davvero poco per renderli felici. Sul territorio vastese da qualche mese si è affacciato un nuovo sport, il padbol, che ha già catalizzato l’attenzione di molti. Tanto da mettere in piedi, nella ‘gabbia’ del Nuovo Centro Benessere, anche il primo campionato regionale di Serie C con una piacevole presenza: una squadra, l’Hotel Continental, formata esclusivamente da ragazzi del centro di accoglienza di Vasto. Sul territorio, come confermato, nel corso dell’intervista, dalle parole del responsabile della struttura Fabio Scognamiglio, sono diverse le iniziative sportive per l’integrazione e l’inclusione sociale, il loro inserimento in questo campionato ne è un ulteriore conferma. Ieri pomeriggio l’Hotel Continental è sceso in campo con i giovanissimi Jaffa Alhassan e Jamboy Yallow, arrivati in Italia rispettivamente da Ghana e Sierra Leone, con la palla tra i piedi si divertono, il padbol li ha conquistati, si allontanano dalla noia e  stanno facendo nuove amicizie, ecco perché lo sport è anche e soprattutto inclusione sociale.

[embedyt] https://www.youtube.com/watch?v=cMwKHQRpfsU[/embedyt]

Redazione Vasport – redazione@vasport.it