Connect with us

Calcio

Lanciano speaks american

Published

on

Pincione conferma l’affare. “Ho già parlato con Di Pasquale”

L’avvocato Glenn Roberts, newyorkese che vive in Colorado, è il professionista a capo della Belgiocogroup che darà manforte a Cristina Chiaretti nel nuovo assetto del Lanciano Calcio.

E, nell’immediato futuro, guiderà in autonomia il club frentano.

La formalizzazione dell’ingresso del gruppo americano dovrebbe avvenire formalmente nel corso di un’assemblea a distanza nella giornata di domani.

A confermarlo è Massimiliano Max Pincione, socio della Belgiocogroup.

Glenn Roberts è un avvocato di successo – spiega l’ex numero uno di Pescara, Grosseto e Spoleto – e nella Belgiocogroup ci sono una serie di professionisti. L’affare è concluso – aggiunge Pincione – e domani ci sarà l’assemblea per formalizzare l’ingresso del gruppo americano“.

Della Belgiocogroup, ovviamente, non si sa molto.

Anche perché chi avrebbe scommesso un solo euro sulla pista americana?

Ma come mai chi da oltreoceano è interessato al Lanciano?

È una società con tante potenzialità – afferma Max Pincione – che noi vogliamo cogliere. Il nostro obiettivo è fare bene e Lanciano è una piazza che potenzialmente può dare tanto“.

Sull’affare economico Pincione non dà nessun dettaglio ma conferma la volontà a fare bene.

Sappiamo che ci sono alcuni debiti ma noi ce ne siamo fatti carico. Abbiamo bisogno – spiega – di un paio di settimane per capire tutto nel dettaglio e per conoscere al meglio la situazione“.

Sul fronte della “benedizione” politica dell’operazione, Pincione è abile a glissare: “Abbiamo parlato con qualcuno, ma preferisco non dire con chi. Posso solo dire – sostiene l’italo-americano con origini abruzzesi – che vogliamo aiutare Lanciano e fare bene con il nostro progetto“.

Calcio giocato. “Ho parlato personalmente con mister Di Pasquale – ammette Pincione – il nostro obiettivo è ovviamente quello di rafforzare la squadra per il prossimo campionato. Voglio incontrare i tifosi e spiegare loro di persona i nostri progetti perché spesso sono le chiacchiere cattive nei miei confronti a prevalere e non voglio che sia così“.

Dunque da stasera il Lanciano è anche un po’ a stelle e strisce.

Chi l’avrebbe mai detto.

E se venisse un giorno Joe Biden al “Biondi” a tifare rossonero?!?

Alessio Giancristofaro