Connect with us

Calcio

Maccione: “Con l’Abruzzo esperienza indimenticabile, ora la doppia salvezza con il San Salvo”

Published

on

Dall’Ufficio Stampa dell’U.S. San Salvo riceviamo e pubblichiamo:

Con i campionati fermi a causa delle festività pasquali e del Torneo delle Regioni, abbiamo ascoltato le parole di Giuseppe Maccione, difensore biancazzurro tra i protagonisti della rappresentativa juniores Abruzzo.

Al torneo delle Regioni il tuo gol ha regalato la qualificazione ai quarti di finale all’Abruzzo, cosa vi è mancato nella gara delle semifinali contro il Friuli Venezia Giulia?Ci è mancata in modo principale quella cattiveria che abbiamo avuto durante il girone. Probabilmente non giocare i quarti (ndr la gara è stata vinta a tavolino dall’Abruzzo a causa del ritiro del Bolzano in seguito alla morte di un dirigente) ci ha penalizzato e distratto soprattutto dal punto di vista mentale”.

Una stagione che ti ha visto disputare tante presenze da titolare nella prima squadra, ti aspettavi questo ad agosto?Assolutamente no. Credevo però nelle mie potenzialità infatti ho scelto l’Eccellenza al campionato di Promozione dove il posto da titolare era più sicuro e per fortuna sono stato ripagato della scelta fatta”.

Sei uno dei più giovani della squadra qual è il rapporto con i senatori del gruppo?Bellissimo, soprattutto con Cialdini e capitan Felice, ci trattano da adulti anche a noi più giovani”.

Adesso tra juniores e prima squadra vi aspetta un mese di fuoco. Siete pronti per affrontare queste battaglie?Prontissimi e sicuramente ci salveremo con entrambe le squadre. E’ stata una grandissima stagione anche nelle difficoltà e sono certo che l’obiettivo della salvezza è alla portata”.

Redazione Vasport – redazione@vasport.it