Connect with us

Basket

Mondiale Maxi Basket: Saverio Celenza e l’Italia ‘Master Pegaso’ chiudono in 9° posizione

Published

on

09/07/2017 – Sabato pomeriggio la vittoria di misura sul fotofinish contro il Porto Rico ha consegnato il nono posto agli azzurri. Il centro vastese decisivo con 18 punti nell’ultima sfida ha parlato di esperienza assolutamente positiva

Un onorevolissimo nono posto. Su 38 nazioni partecipanti sarebbe stato difficile chiedere di più all’Italia ‘Master Pegaso’ Over 50 impegnata nel mondiale di basket in corso di svolgimento a Montecatini(e paesi limitrofi con venti palasport ad ospitare la manifestazione), dedicato alle categorie over dove ha trovato spazio il centro vastese Saverio Celenza.

Protagonista dalla prima fino all’ultima sfida, cinque match totali quelli affrontati dall’Italia ‘B’, iniziando con la doppia vittoria nei gironi contro Guadalupe(57-26) e Brasile ‘B’(78-46) proseguendo poi con la pesante sconfitta contro l’Ucraina negli ottavi di finale per 62-33. Venerdì pomeriggio è arrivato il secondo kappaò consecutivo, questa volta contro la Georgia(77-52) ma nella finalina per il 9° e 10° posto l’Italia di coach Claudio Brunetti si è riscattata battendo al fotofinish(57-54) il Porto Rico con il cinquantunenne(compiuti cinque giorni fa) pivot vastese protagonista sotto canestro con 18 punti.

“Per noi è un risultato assolutamente soddisfacente – queste le dichiarazioni di Saverio Celenza – siamo riusciti ad entrare nella top ten vincendo tre partite sulle cinque totali disputate, abbiamo sbagliato l’approccio contro l’Ucraina ma per il resto non possiamo avere rimpianti, è stata una splendida settimana, un’esperienza indimenticabile”.

Antonio Del Borrello – antoniodelborrello@vasport.it