Connect with us

Calcio

Sorgente segna sempre, poi Guarracino e Ruzzi: Vastese felice anche contro la Virtus Cupello

Published

on

Prima parte dell’allenamento congiunto chiuso sullo zero a zero. Poi in gol i due attaccanti e il giovane centrocampista vastese

Pollace e Silva

Primo parte senza gol, poi è uscita la Vastese con Massimo Silva in panchina per la prima volta dal suo ritorno a Vasto. Sul sintetico cupellese i biancorossi oggi pomeriggio hanno affrontato il quinto allenamento congiunto estivo superando con due reti i padroni di casa della Virtus Cupello. I rossoblù ben si sono comportati nella prima frazione, poi ci hanno pensato il solito Sorgente, Guarracino e Ruzzi a gonfiare la rete.

L’allenamento – Tra le due squadre per la Vastese è ancora lontano l’esordio ufficiale stagionale visto che con la Coppa al momento congelata si andrà direttamente al 27 settembre con la prima giornata di campionato (entro una settimana si conosceranno girone e calendario). Molto più vicino è invece l’esordio in Coppa Italia d’Eccellenza per i cupellesi che domenica pomeriggio (ore 15:30) sul sintetico di casa riceveranno il Casalbordino. Mister Carlucci nell’allenamento congiunto ha lasciato a riposo sia Pendenza che Maccioni non al meglio e in dubbio anche per domenica. Al posto del centrocampista spazio a Colitto mentre in avanti la grande novità è rappresentata da Alessandro Zinni. Il 2002 scernese dopo l’anno con la Vastese ha deciso di tornare a Cupello dove era già stato protagonista in Eccellenza, tra stasera e domani la firma sul contratto. In avanti ha fatto coppia con La Selva in un 352 che ha visto la mediana completata ai lati da Racciatti e Troiano con Tafili e Capitoli in mezzo. Davanti al portiere Di Vincenzo con Giuliano spazio a Berardi e Caniglia.

Zinni: tutto fatto per il ritorno a Cupello

In casa Vastese esperimenti per l’allenatore Massimo Silva che conferma il solito impianto, 352, scegliendo dieci degli undici già visti domenica all’Aragona contro l’Audace Cerignola. L’unico avvicendamento è Guarracino titolare al posto di Sorgente nell’attacco completato da Calabrese. Tra i pali come sempre Di Rienzo, capitan Di Filippo insieme ad Altobelli e Cardinali, sulle fasce Pollace e Solimeno. Nel cuore del gioco tre senior come Obodo, Logoluso e Di Prisco. Ritmi alti, carichi di lavoro più pesanti per i biancorossi, più idee per i rossoblù in un primo tempo chiuso senza reti e pochissime occasioni degne di nota. Nella seconda parte dell’allenamento appena buttato nella mischia al primo inserimento Sorgente ha segnato ancora, sempre in gol, l’uomo più in palla tra i biancorossi, una piacevolissima sorpresa. Quattro minuti più tardi altro inserimento di Sorgente, atterrato in area e calcio di rigore trasformato da Guarracino. A dieci minuti dalla fine gioia anche per Luca Ruzzi, gol facile facile su assist di Calabrese subentrato a fine match al posto di Guarracino.

Mister Carlucci (Virtus Cupello)

Altra tappa positiva in avvicinamento all’avvio ufficiale della stagione, in attesa dei rinforzi la Vastese continuerà a lavorare all’Aragona dove sabato pomeriggio (ore 16:30) è in programma un altro allenamento congiunto, questa volta con i cugini della Bacigalupo Vasto Marina. Per la Virtus Cupello ultimi dettagli da limare in attesa dell’esordio ufficiale, domenica con il Casalbordino si inizierà a fare sul serio.

VIRTUS CUPELLO – VASTESE: 0 – 3

Reti: 5’st Sorgente, 9’st Guarracino, 35’st Ruzzi

VASTESE: Di Rienzo (1’st Abazzi), Pollace (6’st Valerio; 30’st Pili), Di Filippo (30’st Minutolo), Altobelli (15’st Conti), Cardinale (20’st Colantuono), Solimeno (6’st Gentile), Di Prisco (20’ st Ruzzi), Obodo (6’st De Angelis; 40′ st Sansone), Logoluso (15’st Irace), Calabrese (1’st Sorgente), Guarracino.  All.: Silva

VIRTUS CUPELLO: Di Vincenzo (1’st Capitoli), Racciatti (1’st Bellano), Caniglia, Giuliano (16’st Minicucci), Berardi (1’st Di Florio), Troiano (1’st Rossi), Capitoli (1’st Claudio), Tafili (1’st Donatelli), Colitto (1’st Cerase), Zinni (1’st Budano), La Selva (1’st Battista). All.: Carlucci

Antonio Del Borrello – antoniodelborrello@vasport.it