Connect with us

Calcio

Virtus Cupello: dimentica Nereto e batti il Penne

Published

on

Tra i cupellesi tenta il recupero Capitoli. Sulla panchina biancorossa il vastese Naccarella ancora a caccia della prima vittoria in campionato

Amici contro. Per novanta minuti, Panfilo Carlucci da una parte e Giuseppe Naccarella dall’altra. Entrambi classe ’73, cresciuti nel settore giovanile biancorosso, in Serie C con la Pro Vasto di Salvioni (‘93/94) e di nuovo compagni nel 1999/2000 quando con la Renato Curi, allora guidata da Righetti, sfiorarono la promozione dalla D.

Da tempo hanno appeso le scarpe al chiodo ma al calcio non hanno rinunciato e continuano a divertirsi e soffrire in panchina come allenatori. Domani avranno entrambi da riscattare i due passi falsi dell’infrasettimanale di mercoledì, quello costato il primo kappaò ai rossoblù dopo i 7 punti raccolti nelle prime tre giornate. Peggio sta andando al Penne, 7 sono i gol che ha subito mercoledì in casa della Torrese, una debacle per una squadra ancora a caccia della prima vittoria in stagione avendo raccolto appena due pareggi.

Sul sintetico cupellese (fischio d’inizio ore 15, a porte aperte) la Virtus Cupello cercherà di mantenere l’imbattibilità stagionale potendo contare quasi su tutti gli uomini a disposizione, l’unico dubbio è legato alla presenza di Daniel Capitoli già assente a Nereto. Sicuramente dal primo minuto rientreranno Tafili e Colitto.

Non vive giorni felici il Penne dopo le sette sberle prese a Penne e alcuni problemi di formazione che limitano le scelte di Peppe Naccarella. Non avrà a disposizione Reale fermato da un turno di squalifica, in dubbio ci sono Ranalli, Cacciatore e Iannascoli, tutti e tre faranno di tutto per esserci. Dal primo minuto dovrebbe rientrare bomber Lepre, una certezza per la categoria. In difesa ci sarà capitan D’Addazio. Due squadre arrabbiate, la Virtus Cupello però dovrà avere più fame per volare a quota 10 e chiudere, al meglio, il primo vero tour de force della stagione.

Antonio Del Borrello – antoniodelborrello@vasport.it