Connect with us

Calcio

Zeytulaev: “Contento di rivedere tanti amici, Battista mi ha sorpreso. Sui Mondiali…”

Published

on

Ieri sera nel nostro torneo c’è stato l’esordio del jolly offensivo uzbeko, in campo ha sfidato un diciassettenne che ha allenato negli Allievi del Cupello per tutta la stagione

4 presenze in Serie A (con un trascorso nella Juventus), 40 in B e un centinaio in C. A cui da ieri sera ha aggiunto anche l’esordio nel torneo “Vasport – Memorial Guido Mazzetti” vestendo la numero 10 dei ‘blu’ di Scommesse Italia trovando subito la doppietta. Ilyas o Ilyos cambia poco, Zeytulaev ormai qui nel nostro territorio lo conoscono tutti, ‘Zetu’ ormai è abruzzese acquisito. Vive a Vasto, gioca e allena a Cupello, quest’anno aveva iniziato da calciatore con la prima squadra in Eccellenza ma poi ha preferito dedicarsi solo al settore giovanile guidando gli Allievi rossoblù nel campionato regionale.

Dove ha toccato con mano la crescita dell’attaccante 2001 Samuel Battista ieri sera ritrovato in campo ma da avversario tra tanti sorrisi. Con il jolly offensivo uzbeko, vicino ai trentaquattro anni, vista la sua esperienza anche nel calcio professionistico abbiamo anche parlato del Mondiale ormai alle porte, ci ha detto la sua sulle possibili favorite.

[embedyt] https://www.youtube.com/watch?v=FSoIYQe2RP4[/embedyt]

Antonio Del Borrello – antoniodelborrello@vasport.it