Connect with us

Calcio

Cupello: derby da sballo, espugnato Casalbordino con un poker

Published

on

Per i rossoblù prova di forza su un campo dove i casalesi non perdevano da oltre un anno.

Nuozzi e Battista: altri gol pesanti

Un lunedì che ha capovolto l’andamento della stagione consegnando tre punti pesantissimi al Cupello. Al termine di una prova maiuscola da parte degli uomini di mister Massimo Baiocco capaci di espugnare il campo di Casalbordino dove i giallorossi non perdevano da ben 378 giorni. Il 23 gennaio del 2018 vinceva sul rettangolo casalese il Miglianico, da lì in avanti il ruolino dei padroni di casa parlava di un pareggio e ben dodici vittorie.

Otto consecutive in questa stagione, volevano continuare anche ieri ad allungare la striscia positiva interna ma di fronte, nella 18° giornata del girone B del campionato Juniores d’Elite, si sono trovati un Cupello sceso in campo con il piglio da grande squadra e capace di aggredire l’avversario sin da subito chiudendo di fatto i giochi nel primo tempo. Assenze pesanti da entrambe le parti con tanti 2002 e 2003 in campo ma le motivazioni hanno fatto la differenza in campo, a sbloccare il match ci ha pensato Manuel Grimaldi bravo a sfruttare una disattenzione difensiva. La storia si è ripetuta qualche minuto più tardi quando ci ha pensato Samuel Battista (uno dei giovani rossoblù più in forma in questo momento) a servire il bis e sul finire di tempo la terza rete cupellese ha portato la firma di Paolo Bruno con una punizione da distanza siderale. Nel secondo tempo la storia non è cambiata, il largo vantaggio ha consentito agli ospiti di gestire il match in assoluta tranquillità riuscendo ad arrotondare il risultato con il sigillo di Luca Nuozzi con un’azione in solitaria a certificare una prestazione personale di spessore. Nel finale i giallorossi hanno trovato il gol della bandiera con Sunday Marvis per il definitivo 1 a 4.

Senza più reali obiettivi di classifica nella seconda parte di stagione i casalesi del tecnico Salvatore Panico hanno rallentato la corsa (2 vittorie nelle ultime 6) rispetto ai primi mesi anche se c’è la conferma al 3° posto con 32 punti. Tra sei giorni proveranno a ritrovare il sorriso in casa del Sant’Anna fanalino di coda e virtualmente già retrocesso. Storia assai diversa per i rossoblù capaci di premere forte sull’acceleratore in uno dei momenti clou della stagione mettendo il punto esclamativo su uno dei campi più difficili da espugnare. Riuscendoci in grande stile e raccogliendo nelle ultime 5 giornate 10 dei 24 punti che al momento consegnano il 7° posto in classifica. A +5 dal terzultimo posto (che a fine stagione farebbe rima con retrocessione), una lotta salvezza che riguarda al momento sei squadre racchiuse in cinque punti. La strada del Cupello è quella giusta ma non bisogna adagiarsi sugli ultimi risultati, servono altre vittorie e lunedì prossimo contro il Chieti in un altro scontro fondamentale andranno a caccia della terza vittoria consecutiva per continuare ad avvicinarsi a grandi passi verso la salvezza diretta.

I risultati della 18° giornata:

Casalbordino – Cupello: 1-4

Acqua&Sapone – Miglianico: 6-0

Fossacesia – Penne: 0-2

Il Delfino Flacco Porto – RC Angolana: 2-0

Sambuceto – River Chieti: 2-2

Fater Angelini Abruzzo – Sant’Anna: 3-0 (a tavolino)

Chieti – Spoltore: (rinviata)

Classifica dopo 18 giornate:

RC Angolana* 43

Il Delfino Flacco Porto 40

Casalbordino 32

Spoltore* 31

Acqua&Sapone 30

River Chieti 26

Cupello 24

Fossacesia 21

Sambuceto 22

Penne* 21

Chieti* 21

Miglianico 19

Fater Angelini Abruzzo 15

Sant’Anna 5

(*: una partita in meno)

Antonio Del Borrello – antoniodelborrello@vasport.it           

Continue Reading
Advertisement
Advertisement
error: Content is protected !!

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Utilizziamo sia cookie tecnici sia cookie di parti terze per inviare messaggi promozionali sulla base dei comportamenti degli utenti. Può conoscere i dettagli consultando la nostra privacy policy qui. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito.

Chiudi