Connect with us

Calcio

Arriva il Paterno: San Salvo, pronto a prenderti altri tre punti?

Published

on

Vincere per provare ad abbandonare l’ultimo posto. Al rientro Felice, out Molino

Ripetersi, confermarsi e non fermarsi più. Il San Salvo a Capistrello si è riacceso ma domani dovrà dare seguito al successo di sei giorni fa. Per riuscirci i biancazzurri hanno deciso di traslocare, con la vittoria che al “Davide Bucci” manca ormai da quattro mesi esatti contro il Paterno, nel match(inizio ore 15) valevole per la settima di ritorno d’Eccellenza, si giocherà al “Tomeo”, il sintetico di via Stingi dove Cialdini e soci si allenano nelle sedute quotidiane.

Da una marsicana all’altra, il tecnico Gelsi questa volta se la dovrà vedere con il Paterno quarta forza del campionato e in piena lotta per provare a prendersi il posto di vicecapolista. Rispetto a domenica scorsa i sansalvesi riavranno in difesa capitan Felice, scontate le due giornate di squalifica è pronto a tornare, da terzino o centrale. Davanti mancherà ancora Molino, alle prese con il problema al dito del piede, Dema proverà a bucare i marsicani come già successo nel match d’andata dove i sansalvesi dopo aver rimontato il doppio svantaggio non riuscirono a portare punti a casa.

Dieci punti nelle ultime quattro giornate e un solo kappaò da metà novembre ad oggi per un Paterno che arriverà a San Salvo con l’obiettivo di provare a migliorare ulteriormente l’attuale classifica. Mister Tonino Torti non avrà il difensore Rinaldi fermato da una giornata di squalifica ma oltre ai due vastese Nicola Della Penna e Lorenzo Cattafesta(terzo portiere meno battuto del girone con sole 20 reti subite) davanti possono contare sui gol dei bomber Giglio e Lepre, con il primo già a quota 11. Il San Salvo da qui alla fine in casa non potrà più sbagliare, la vittoria interna manca da troppo tempo, “Bucci” o “Tomeo” non dovrà fare differenza, al triplice fischio i tre punti dovranno restare a San Salvo.

Redazione Vasport – redazione@vasport.it