Connect with us

Basket

Campli battuto, la Vasto Basket cala il pokerissimo

Published

on

Quinta vittoria di fila per la Generazione Vincente Vasto Basket. Niente a che vedere con i successi ‘di corto muso’ ottenuti contro Pescara Basket e Magic Chieti, stavolta. I biancorossi, come ampiamente previsto alla vigilia, incamerano senza troppo penare i due punti nella sfida andata in scena sul parquet del PalaBCC di via dei Conti Ricci con il fanalino di coda Pallacanestro Farnese Campli, al termine di una gara condotta sempre avanti ed in tranquillità.

Debutto per il giovanissimo Iezzi

Qualche rimbrotto, da parte di coach Sandro Di Salvatore, per qualche leggerezza di troppo dei suoi in alcune fasi della partita non è mancato, ma a conti fatti è stata una serata decisamente in scioltezza per i ragazzi del presidente Spadaccini. Unico neo l’infortunio occorso a Gabriele Mirone, nelle battute iniziali del match.

In gran spolvero, tra i padroni di casa, Raupys (31) e Rupil (19), dall’altra parte Unechensky (21) e Nyonse (20) hanno provato a reggere l’urto, limitando in qualche maniera un passivo comunque pesante.

Da segnalare, nel team di casa, il debutto in C Gold del classe 2004 Matteo Iezzi.

Prima domenica di dicembre, insomma, dal sapore dolce per la Ge.Vi. che si mantiene in alta quota in classifica generale, alle spalle dell’Amatori Pescara capolista. Di certo un buon viatico in vista della prossima partita, in trasferta, da giocare domenica 12 contro il Nuovo Basket Aquilano nel capoluogo d’Abruzzo.

Generazione Vincente Vasto Basket-Pallacanestro Farnese Campli 89-70 (30-18, 55-39, 77-54)

Vasto: Flocco, Marino  3, Di Tizio 12, Di Rosso, Ierbs 5, Iezzi, Murolo 15, Rupil 19, Raupys 31, Peluso 2, Mirone 2. Coach: Di Salvatore

Campli: Nyonse 20 , Ciarrocchi, Massotti 11, Padovano 6, Unechensky 21, Dakraoui 4, Di Luca, Cavallo 8 . Coach: Tempera

Arbitri: Felicioni di Pescara e Di Tommaso di Atri

Redazione Vasport – redazione@vasport.it

Advertisement
Advertisement

Facebook

News più lette settimanali