Connect with us

Calcio

Cupello con il mal di trasferta: sconfitta ad Alba Adriatica

Published

on

21/01/2018 – Nonostante l’ottima prestazione i cupellesi tornano a casa senza punti. Tra sette giorni arriva lo Spoltore

Progna non è bastato al Cupello ancora al tappeto lontano da casa. Senza continuità ci vorranno più settimane per brindare alla salvezza diretta ma le prestazioni non mancano e questo può essere un punto a favore. Ad Alba Adriatica, nella quinta di ritorno d’Eccellenza, i rossoblù sono caduti per 2 a 1 rinviando l’appuntamento con il successo in trasferta che ormai manca da mesi. Come confermato alla vigilia viste le non perfette condizioni di Quaranta(in panchina insieme ai due Tucci) mister Panfilo Carlucci si è presentato con ben sei under dal primo minuto.

A metà del primo tempo Marconato è stato battuto da Emili, a ristabilire la parità ci ha pensato il ’97 molisano Luca Progna con una punizione perfetta ma nel secondo tempo l’Alba Adriatica ha trovato di nuovo il vantaggio con Di Sante servito da Miani. Da li in avanti le occasioni per il pareggio non sono mancate ma sotto porta è mancata freddezza e precisione. La classifica non è cambiata rispetto a sette giorni fa, adesso si torna a casa, domenica arriva lo Spoltore, match non facile ma se fuori casa i punti non arrivano bisognerà conquistarli sul sintetico.

ALBA ADRIATICA – CUPELLO: 2-1

Reti: 21’pt Emili(A), 39’pt Progna(C), 7’st Di Sante(A)

ALBA ADRIATICA: Spinelli, Casimirri, Picone, Veccia, Fabrizi, Sacchetti, Foglia, Emili(43’st Capocasa), Miani, Di Sante(25’st Florimbj), Di Nicola. A disposizione: Santomo, Iuvalò, Passamonti, Njambe, Giorgi. All. D’Eugenio

 Sacchetti, Di Nicola, Foglia, Miani, Florimbj, Giorgi. A disposizione: Santomo, Emili(43’, Iuvalò, Capocasa, Di Sante, Njambe, Passamonti. All.: D’Eugenio

CUPELLO: Marconato, De Cinque, Bruno, Progna, Giuliano, Benedetti, D’Antonio, Capitoli(37’st Tucci S.), Pendenza, Napolitano, Ninte(42’st Menna). A disposizione: Stivaletta, Troiano, Berardi, Quaranta, Tucci A.. All.: Carlucci

Arbitro: Simone Serani de L’Aquila (Recchiuti e Cialini di Teramo)

Ammoniti: Bruno, Giuliano, Capitoli(C), Casimirri, Veccia, Foglia

Redazione Vasport – redazione@vasport.it