Connect with us

Sport e sociale

‘SportAbilità’, in un convegno i risultati del progetto

Published

on

Sabato pomeriggio l’iniziativa dell’Anffas Vasto

Sabato 17 ottobre, alle ore 17 nell’Auditorium della Parrocchia San Paolo Apostolo a Vasto, appuntamento con il convegno conclusivo del progetto “SportAbilità: i 4 elementi per l’inclusione”, progetto rivolto alle persone con disabilità che ha permesso di sviluppare le abilità motorie di tanti ragazzi, importanti per lo sviluppo cognitivo, senza tralasciare l’aspetto ludico.

Ente capofila è la sezione di Vasto dell’Anffas, l’Associazione Nazionale Famiglie di Persone con Disabilità Intellettiva e/o Relazionale, presieduta da Paola Mucciconi, e hanno aderito come partner la Fondazione BCC della Valle del Trigno, l’Istituto Comprensivo ‘Paolucci-Spataro’ Vasto, la Parrocchia San Paolo Apostolo Vasto e, come partner esterni, i Comuni di Vasto e Pollutri e l’Istituto di istruzione superiore ‘Mattei’ di Vasto.

Essenziali per lo sviluppo delle varie attività portate avanti diverse realtà sportive pienamente coinvolte. Per lo sci l’Albergo Col del Sole, Tresché Conca e l’Associazione Spav Team (maestri di sci per la disabilità); per la vela il Circolo Nautico Vasto con il presidente Nicola Mastrovincenzo; per la palestra la Energy Life-Fitness 2.0 di Vasto; per il sup l’Asd Le Vele di Vasto con l’istruttore Marco Salcito; per il frisbee la Federazione italiana Flying Disc con l’istruttore Domenico Salvatorelli; per il calcio la Parrocchia San Paolo Apostolo con Don Gianni Sciorra e la partecipazione dei giocatori della Vastese Virtus e della Promo Tennis; per la pallavolo Roberta Bellano e Dario Da Roit.

Dall’Anffas Vasto arrivano ringraziamenti per il coordinamento alla Parrocchia San Paolo e per la donazione attrezzature e campo di pallavolo in spiaggia a Vasto Marina il Rotary Club Vasto. Un caloroso grazie, poi, ai volontari che “hanno accompagnato – si legge in una nota – tutte le attività con impegno, gioia e dedizione”. E ancora ai professionisti psicologa dott.ssa Daniela Tarantino, a supporto delle attività dei partecipanti ed al coordinamento di volontari, genitori e personale sportivo; pedagogista, supporto progettuale locale, dott.ssa Catia Tinari per supporto genitori, famiglie e l’organizzazione di incontri di sensibilizzazione, formazione e educazione all’inclusione; dott.ssa Marilena Pedrinazzi, struttura progetto di vita individuali e i dott. Luigi Sangalli e Fabio Tognon, supporto pedagogico scientifico e formazione nelle scuole e famiglie per apprendimento strumenti operativi per lo sviluppo di competenze cognitive nella disabilità.

“All’interno del Convegno – comunica infine Patrizia Angelozzi, dell’Ufficio Stampa dell’Anffas Vasto – sarà proiettato un breve filmato con il racconto delle esperienze vissute in questo anno dai protagonisti Anffas e da chi ha scelto di percorrere questa innovativa e preziosa iniziativa”.

L’ingresso all’auditorium sarà libero con obbligo di mascherina e registrazione fino a esaurimento posti (secondo le normative antiCovid).

Redazione Vasport – redazione@vasport.it