Connect with us

Calcio

All’Aragona arriva il Pineto: Vastese, derby difficile, ma da vincere

Published

on

Silva ancora senza Sorgente, Pollace c’è. Dall’altra parte gli ex Esposito e Palumbo

Due pareggi e una sconfitta possono bastare. In attesa del successo a tavolino (quello contro il Real Giulianova) la Vastese va a caccia del primo acuto sul campo anche se all’orizzonte l’avversario sarà uno dei più tosti da incontrare.

Dopo le due trasferte laziali all’Aragona (ore 15, match a porte aperte) sarà ancora derby abruzzese, nella quarta giornata del girone F di Serie D arriverà il Pineto, costruito per una stagione da protagonista. Rispetto a domenica scorsa Gianluca Pollace farà di tutto per tornare a disposizione, il colpo intercostale andrà valutato con grande attenzione ma il jolly romano non vuole alzare bandiera bianca. Mancherà ancora lo squalificato Sorgente (sconterà la terza delle tre giornate inflittegli dal giudice sportivo), ecco perché bisognerà capire quali saranno gli altri due under che verranno schierati dal primo minuto oltre Di Rienzo e Cardinale. Tre per due maglie, se Pollace dovesse rispondere presente dovrebbe toccare a Solimeno a sinistra con Corcione a destra, altrimenti Valerio si prenderebbe la terza maglia da titolare sull’out destro sempre con Solimeno dall’altro lato anche se c’è Diallo che su quella corsia è piaciuto parecchio nelle ultime due domeniche. Anche in mediana decisioni tutt’altro che prese, come già successo a Fiuggi potrebbero non essere schierati tutti e tre dal primo minuto Obodo, Logoluso e Di Prisco, chi siederebbe in panchina. Davanti tandem offensivo composto da Guarracino e Calabrese.

Due vittorie in tre giornate e primo posto distante una sola lunghezza, il Pineto sta rispettando i pronostici estivi, vuole restare in alto per tutta la stagione e provare a centrare il salto nei professionisti. Anche perché ad altro non può pensare mister Amaolo pensando all’organico sul quale può contare a partire dai due ex: Francesco Esposito e Cosmo Palumbo, due che non hanno bisogno di presentazioni. Non ci sarà lo squalificato Ciarcelluti ma in attacco i pinetesi possono contare su elementi come Olcese, Tomassini e Bugaro senza dimenticare la difesa con Pepe, Orlando e Salvatori. Tra senior e under rosa di altissimo livello, ostacolo duro, è questa la verità ma la Vastese ha tutte le carte in regola per giocare alla pari e gioire per il primo successo stagionale.

Questo il probabile undici titolare schierato da mister Silva: Di Rienzo, Pollace Altobelli Di Filippo Cardinale Solimeno, Corcione Obodo Logoluso, Calabrese Guarracino.

Antonio Del Borrello – antoniodelborrello@vasport.it