Connect with us

Calcio

Teramo da X Factor, 1-1 contro la Turris

Published

on

Terzo pareggio consecutivo per i biancorossi di Mister Paci

L’inizio timido delle scorse giornate non c’è stato ma alla fine della partita il Teramo ottiene, di nuovo, solo un pareggio per 1-1 in casa della Turris. Punto che non serve ai biancorossi che vedono scappare la Ternana, ancora vittoria nei minuti di recupero, e che non accorciano sul Bari, anch’esso fermato in casa dalla Vibonese. Dietro poi gli avversari non mollano con Catanzaro, Foggia e Catania che si sono avvicinate pericolosamente ai squadra di Teramo.

C’è da dire che i biancorossi avrebbero meritato la vittoria ma hanno trovato una Turris aggressiva che ha finalizzato al meglio l’unica chiara occasione da gol creata con Giannone, bravo a superare Lewandowski con un tocco sotto. Il Teramo ha pagato l’uscita per infortunio di Santoro, autore del gol dell’1-0, con la squadra che in quel momento ha perso leggermente le misure del campo nonostante il buon ingresso di Viero, come ha sottolineato lo stesso mister Paci nel post gara.

Sempre l’allenatore biancorosso è apparso comunque soddisfatto delle risposte positive della squadra sul campo: “meritavamo qualcosa in più. Sono contento dei miei ragazzi ma” – ha continuato mister Paci – “dobbiamo migliorare sul piano offensivo, lavoriamo tutti i giorni per far si che gli attaccanti perfezionino la fase di finalizzazione”.

Nel prossimo turno il Teramo ritornerà al “Bonolis” per affrontare la Cavese in una partita che, nonostante l’equilibrio mostrato da mister Paci, dovrà per forza di cosa portare i tre punti per tenere a distanza di sicurezza le inseguitrice e non perdere terreno dal “balbettante” Bari.

Davide Baglivo
redazione@vasport.it