Connect with us

Basket

Okmanas-Mbaye: l’Amatori Pescara completa la rosa col doppio colpo straniero

Published

on

L’asse play-pivot è di categoria superiore per i biancorossi di coach Verderosa

Fuochi d’artificio biancorossi sul cielo di Pescara. L’Amatori, che disputerà il campionato di C Silver, sta facendo le cose in grande per provare a vincere il torneo ed ha annunciato due arrivi di grandissimo spessore: si tratta del lituano Kajus Okmanas e del senegalese Diadia Mbaye. L’asse play-pivot del quintetto è dunque tutto straniero e composto da due giocatori di categoria superiore, destinati a recitare un ruolo di primissimo piano in una stagione che si presenta particolarmente intensa.

Parliamo di un giocatore di livello, forte fisicamente e tecnicamente. Farà sentire la sua presenza in campo in entrambe le fasi e sarà fondamentale per innescare i compagni, essendo dotato di grande acume nella lettura delle situazioni di gioco contingenti. Da lui ci aspettiamo molto“, dice di Okmanas, classe 1995, il tecnico Verderosa. “All’Amatori c’è un grande progetto che mi è piaciuto sin dal primo momento. Per me è stato davvero importante capire che qui si guarda al futuro con la volontà di salire di livello e questo è stato fondamentale nella mia scelta. Mi piace già la città e lavorare con i miei compagni, ci diamo dentro duro ad ogni allenamento per farci trovare pronti ad inizio campionato. Ho tanta voglia di vincere e tutto deve essere finalizzato a regalare soddisfazione e successi a questo club“, le parole del giocatore già visto in Italia in maglia Ceglie.

Il compito principale di Okmanas sarà rifornire le bocche da fuoco biancorosse, non solo Razzi e Patani, ma anche Di Fonzo e Corbinelli. Sotto canestro, poi, il lituano avrà un centro di grande fisicità ed esperienza come Diadia Mbaye, che dopo 8 anni in Spagna tra Fuerteventura e Salamanca, è sbarcato in Italia per giocare con le maglie di Mestre, Jesolo e Matelica distinguendosi come un grandissimo rimbalzista. Il d.s. Giovanni Pappacena non nasconde le grandi aspettative che tutta la società nutre nei confronti del pivot: “Porterà sicuramente tanta sostanza sotto canestro e speriamo anche un buon contributo in termini realizzativi. E’ un ragazzo che dà tutto quello che ha, sempre, soprattutto in difesa dove può far valere il suo fisico e la sua propensione ad aiutare i compagni. Vorrei anche sottolineare che oltre ad essere un grande giocatore dalle indubbie qualità tecniche e tattiche, che riteniamo perfette per le idee di coach Verderosa, è anche un ragazzo super. I suoi vecchi compagni di squadra e i suoi coach ce ne avevano parlato benissimo ed avevano ragione. Per noi l’aspetto umano è stato fondamentale per la costruzione del nuovo gruppo e a giudicare da questi primi giorni non ci siamo sbagliati”

Completeranno il roster biancorosso gli under Francesco Di Donato (guardia 2000), Davide Taglieri (pivot 2001), Andrea D’Onofrio (play 2002), Francesco Di Paolo (ala 2002), Federico Di Fabio (play-guardia 2001), Jimmy Antonini (play-guardia 2001) e Simone Pietrantoni (guardia-ala 2000).

Il play lituano Kajus Okmanas, ultimo arrivo in casa Amatori